Vaccini: Giani, somministrazione over 80 dal 14 febbraio

Eugenio Giani
Vaccini: Giani, somministrazione over 80 dal 14 febbraio
/

Partirà il 14 febbraio la vaccinazione degli over 80 in Toscana, con dosi Pfizer e Moderna somministrate dai medici di famiglia. Lo ha annunciato il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, durante una conferenza stampa.

“Inizia la vaccinazione degli over 80 – ha detto Giani – e sarà il nostro regalo di san Valentino. Partiremo il 14 febbraio e questo consentirà a tutti di prenotarsi due giorni prima”. Per la somministrazione, ha aggiunto Giani, è stata prevista
“un’alleanza con soggetti importanti come i medici di famiglia con cui è stata sottoscritta un’intesa, loro avranno un ruolo determinante per gli over 80, e con i farmacisti dove i medici di famiglia andranno a prendere le dosi. Quindi una vera e propria integrata rete che vede protagonisti il sistema sanitario pubblico, i medici di famiglia, e le farmacie, perché tutti abbiamo quell’obiettivo, essere al servizio dei cittadini per contrastare il Coronavirus”.

La vaccinazione dei lavoratori della scuola, delle forze armate, di polizia, del personale carcerario, dei detenuti e i lavoratori di altri servizi essenziali della Toscana, con età inferiore ai 55 anni avverrà con dosi Astrazeneca da somministrare nei numerosi luoghi individuati dalla Regione su tutto il territorio regionale. Lo ha annunciato il presidente della Regione Toscana, Eugenio
Giani, durante una conferenza stampa.

“Abbiamo individuato 13 grandi hub, tra cui il PalasportMandela forum di Firenze dove poter fare 3000 vaccinazioni al giorno – ha detto Giani – Saranno i luoghi centrali della vaccinazione, ma progressivamente arriviamo, con una seconda
categoria di centri intermedi e una potenziale terza categoria che abbiamo identificato, fino a un massimo potenziale di 305 luoghi in cui somministrare i vaccini”.

“Dobbiamo arrivare all’immunità di gregge e quindi dobbiamo utilizzare i tre mesi estivi in cui sappiamo che il vaccino può essere somministrato in una fase in
cui la pandemia rallenta, per poi arrivare a settembre con un altissimo numero di persone vaccinate”. Lo ha detto il presidente della Toscana Eugenio Giani parlando con i giornalisti a margine della presentazione della campagna
vaccinale.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments