Vaccini, Gen. Figliuolo: in Toscana campagna straordinaria

Figliuolo

 “La Toscana sta facendo una campagna straordinaria” per i vaccini anti-Covid, dove si è “partiti lenti” ma “poi come un diesel si arriva al traguardo in maniera decisa e inesorabile”. Lo ha detto Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, visitando l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

In Toscana, ha ricordato Figliuolo, c’è “quasi il 90% di persone che hanno fatto il  ciclo completo dei vaccini, e oltre il 97% degli over 80 in sicurezza“. Il generale ha spiegato che “le Regioni hanno reagito in maniera flessibile attenendosi subito alle indicazioni della struttura commissariale, riaprendo gli hub che erano stati messi in standby oppure chiusi: qui a Firenze c’è stata grande lungimiranza del presidente Giani che ha tenuto duro fino all’ultimo, ed è ripartito con l’hub del Mandela Forum”.

Figliuolo ha visitato il Meyer, dove ieri sono partite le inoculazioni dei vaccini nella fascia 5-11 anni, insieme al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, al direttore dell’azienda ospedaliera Meyer Alberto Zanobini, e all’assessora al welfare del Comune di Firenze Sara Funaro.

“Ognuno agisca secondo i propri convincimenti e la propria coscienza: oggi abbiamo una buona casistica anche di questi vaccini, c’è un sicuro rapporto fra costi e benefici” ha detto  Figliuolo.  “Ma non sono io che devo dire queste cose – ha aggiunto -, devono essere gli scienziati e i pediatri”.

Figliuolo ha specificato che “non ci sono obiettivi fissati: il nostro interesse è vaccinare e mettere in sicurezza più bambini possibili” sottolineando che ieri sono stati vaccinati 15.000 bambini a livello nazionale, di cui quasi 1.000 in Toscana.

Poi Figliuolo ha traquillizzato  “le dosi ci sono: devo confermare che oltre i 5,5 milioni di vaccini  già destinati alle Regioni, da oggi in avanti il 17, il 22 e il 29 ne affluiranno altre 5 milioni, di cui oltre la metà saranno dosi Pfizer”.

“Ne arriveranno altre con continuità da gennaio in avanti – ha aggiunto – per consentire di vaccinare i bambini senza problemi: la macchina organizzativa c’è e sta andando avanti”.

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments