Vaccini anti-covid, dal 27 dicembre prenotazione terza dose per i giovani tra i 16-17 anni

vaccini

Anche in Toscana dal pomeriggio del 27 dicembre sarà possibile prenotare i vaccini sul portale della Regione (https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/) la terza dose “booster” (di richiamo) per tutti i giovani tra i 16-17 anni.

Per quanto riguarda gli adolescenti più fragili (con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti) l’estensione del vaccini interesserà anche la fascia 12-15, quindi a partire dai 12 anni in su. Lo ha stabilito una circolare odierna del ministero della Salute. Per la definizione dei soggetti con elevata fragilità, la circolare ministeriale fa riferimento all’allegato disponibile all’indirizzo https://bit.ly/32lN9T3.

Con altra circolare, sempre nella giornata di oggi, viene stabilita la riduzione dei tempi dell’intervallo temporale relativo alla somministrazione della dose “booster” di vaccini dagli attuali 5 a 4 mesi (120 giorni) dal completamento del ciclo vaccinale primario.

La data di entrata in vigore sarà stabilita dal commissario straordinario Figliuolo sulla base delle esigenze organizzative della campagna vaccinale.

L’assessorato al diritto alla salute e sanità, le strutture tecniche e le aziende sanitarie sono al lavoro per aggiornare alle nuove disposizioni l’intera offerta regionale di vaccini.

Stesse tempistiche di quelle previste per gli over 18 per la dose booster a tutti soggetti della fascia di età 16-17 anni e ai soggetti della fascia di età 12-15 anni con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti. Così la circolare del ministero della Saute firmata dal direttore generale Prevenzione Gianni Rezza sull’ulteriore estensione della platea vaccinale destinataria della dose di richiamo del vaccino anti-Covid. “Visto il parere della Commissione Tecnico Scientifica di Aifa, si rappresenta che, nell’ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID19 – si legge nella circolare – è raccomandata la somministrazione di una dose di vaccino Comirnaty di Pfizer/Biontech, al dosaggio di 30 mcg in 0,3 ml, come richiamo (booster) di un ciclo primario, indipendentemente dal vaccino utilizzato per lo stesso a tutti soggetti della fascia di età 16-17 anni e ai soggetti della fascia di età 12-15 anni con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti, con le stesse tempistiche previste per i soggetti a partire dai 18 anni di età”. “Si specifica – si legge ancora nella Circolare – che restano valide le priorità di accesso alla vaccinazione e le raccomandazioni relative ai soggetti a partire dai 18 anni di età”, trasmesse con le circolari precedenti.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments