Uomo trovato morto nel Lago di Bilancino

Immagine da Vigili del Fuoco Comando Firenze

E’ stato trovato il cadavere di un 38enne nelle acque del Lago di Bilancino a Barberino di Mugello. Sul posto nucleo sommozzatori, nucleo cinofili, un UCL (Unità Comando Locale) e l’elicottero VF Drago, oltre ai Carabinieri. Si sospetta che si sia trattato di un suicidio.

Le ricerche erano partite questa mattina, dopo che i carabinieri avevano notato l’auto del 38enne parcheggiata coi finestrini aperti in una piazzola di sosta nei pressi del cavalcavia che costeggia l’invaso. Gli investigatori stanno indagando sull’accaduto.

Il personale del nucleo sommozzatori ha utilizzato una apparecchiatura destinata alla ricerca subacquea in acque con scarsa o mancata visibilità denominata DIDSON (Dual Frequency Identification Sonar). E’ un sonar a doppia frequenza per l’identificazione degli oggetti che utilizza un segnale ad alta frequenza e lenti acustiche per fornire una immagine vicina a quella di una videocamera. Questa apparecchiatura, in dotazione in Italia solo ai nuclei VF di Roma e Firenze, può esser indossata anche dal sommozzatore che, mediante un visore sulla maschera, riesce a vedere in acqua priva di visibilità.

avatar