Ucraina, Anpas: dalla Toscana 12 Tir consegnano 100 tonnellate di aiuti

Ucraina Nft
UKRAINIAN COUNTRYSIDE IN NORTH LWIV CHECKPOINT FOR THE ARRIVAL OF BUSES FOR CIVILIANS RUNNING TO POLAND. HUSBANDS AND FAMILIES ACCOMPANY WOMEN AND CHILDREN BEFORE SAYING GOODBYE AND RETURN TO LWIW UCRAINA NORD LVIV LEOPOLI PUNTO DI CHECKPOINT PER L'ARRIVO DI AUTOBUS PER CIVILI IN FUGA VERSO LA POLONIA BAMBINA PIANTO SALUTO TRA FAMILIARI

Gli aiuti hanno viaggiato su 12 Tir e quattro furgoni partiti dal centro di smistamento dell’Anpas a Galleno di Fucecchio (Firenze). Al rientro la colonna di Anpas Toscana porta con sé due donne e un bambino ucraini.

Si è conclusa con la consegna di circa 100 tonnellate di aiuti una missione umanitaria all’Est dell’Anpas regionale Toscana, il volontariato di soccorso delle Pubbliche assistenze, a favore della popolazione dell’Ucraina colpita dalla guerra.

I beni sono stati distribuiti sia in un deposito logistico gestito dal consolato italiano del nord della Romania, area dove ci sono molti rifugiati ucraini, sia nel territorio della stessa Ucraina con uno spostamento veloce di otto furgoni . Gli aiuti consistono in derrate alimentari, cibo a lunga conservazione, generi di primo conforto, medicazioni, coperte e altre cose di necessità per la popolazione colpita dalla guerra. La colonna è transitata per Slovenia e Ungheria prima di puntare sulla Romania. La colonna di Anpas Toscana in rientro in Italia porta con sé a Firenze due donne e un bambino ucraini che sono stati affidati ai volontari dal consolato italiano che ha coordinato sul posto la missione umanitaria e gestito i contatti con le varie autorità locali.

Dall’inizio della guerra in Ucraina lo scorso 24 febbraio, le associazioni di pubblica assistenza hanno avviato una raccolta di beni di prima necessità con l’obiettivo di sostenere i profughi in fuga dal loro paese in guerra nei campi di accoglienza oltre confine. Contemporaneamente sono state poste le basi per le consegne puntando anche al rapporto stabilito con le istituzioni locali.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments