Tweet pro Hitler: professore assente davanti a Collegio Disciplina

professore pro hitler

Si è riunito oggi il Collegio di Disciplina dell’Università di Siena per le audizioni programmate in merito al procedimento disciplinare nei confronti del professore di filosofia del diritto dell’ateneo, Emanuele Castrucci, finito al centro di polemiche per il tweet inneggiante alle politiche di Adolf Hitler. Ma il professore, informa l’università, “regolarmente convocato”, è risultato assente e “ha provveduto alla nomina dell’avvocato Lorenzo Borrè del foro di Roma che ha presentato una memoria di 12 pagine”.

“Il Collegio – sempre l’ateneo – ha preso atto con stupore di questa decisione e si è rammaricato del fatto che il collega non abbia avuto la dignità accademica di presentarsi ad un confronto tra pari. Il Collegio tornerà a riunirsi nelle prossime settimane per la stesura del parere definitivo da trasmettere al Consiglio di amministrazione per gli atti di competenza”. Invece sono stati ascoltati, come previsto, il rettore, rappresentanti degli studenti di Giurisprudenza e il presidente del Comitato della didattica.

“Quello di Castrucci è un comportamento del tutto contradditorio, perché da una parte sostiene che l’università non è legittimata a giudicarlo, dall’altra invia una memoria in cui argomenta le sue posizioni ed evita il contraddittorio tra colleghi”. A sostenerlo Gabriella Piccinni componente del collegio di disciplina chiamato ad esprimere un parere su Emanuele Castrucci che sarà poi trasmesso al consiglio di amministrazione dell’università per il pronunciamento definitivo. La memoria, un documento di dodici pagine, sarebbe stato trasmesso da Castrucci dieci giorni fa all’Ateneo e, secondo quanto si apprende, sarebbe composto da una prima parte più tecnica in cui il legale del docente muoverebbe alcune contestazioni formali al rettore, e da una seconda parte in cui Castrucci entra nel merito della vicenda spiegando le sue posizioni. Conclusa con oggi la fase delle audizioni, il collegio di disciplina redigerà entro dieci giorni il suo parere che sarà trasmesso al consiglio di amministrazione che si riunirà entro la fine del mese di gennaio.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments