Lun 22 Lug 2024

HomeToscanaTurismo: quest'estate previsti in Toscana 5.9 milioni di turisti

Turismo: quest’estate previsti in Toscana 5.9 milioni di turisti

L’estate 2023 potrebbe portare in Toscana 5,9 milioni di turisti, con oltre 23,9 milioni di pernottamenti. Per la prima volta i dati del turismo risultano essere superiori al pre-Covid

Da quanto emerge dall’indagine commissionata da Toscana Promozione Turistica e condotta dal Centro studi turistici di Firenze, e presentata oggi a Palazzo Strozzi Sacrati, l’estate 2023 potrebbe portare in Toscana 5,9 milioni di turisti, con un aumento del 4,7% rispetto al 2022, e con oltre 23,9 milioni di pernottamenti, segnando un dato che, per la prima volta, risulta essere superiore a quelli del turismo pre-Covid.

Le stime certificano i segnali di crescita registrati nei primi cinque mesi del 2023, indicando un’ulteriore espansione grazie soprattutto alle richieste di prenotazione provenienti dall’estero.

Un dato importante è quello relativo al turismo internazionale: a differenza del 2021 e 2022, dove era stato soprattutto il turismo nazionale a prevalere, e che quest’anno sembra comunque consolidarsi, per l’estate appena iniziata, si prevede che la quota di mercato della domanda internazionale tornerà a superare il 50%, con presenze ben oltre quelle del 2019. La maggior parte dei turisti sarà rappresentata dagli europei attratti da mare, città d’arte e borghi, ma segnali di crescita arrivano anche da alcuni mercati extraeuropei.

Anche rispetto alla tipologia ricettiva i dati sembrano essere favorevoli: salgono del 5% le aspettative del comparto alberghiero, con un deciso aumento delle richieste di prenotazioni giunte dai mercati esteri, con un aumento del 8%.

Positive anche le prospettive per le strutture extralberghiere, che si prevede avranno un’aumento della prenotazioni di circa il 3,8% rispetto al’anno scorso: in particolare, le imprese che operano in città e centri d’arte dovrebbero registrare le migliori performance, con un +9,2%.

Buona anche la stima per la montagna, dove la crescita straniera potrebbe raggiungere il 9%. Sopra al 2% le stime per le imprese delle località marine, termali, campagna e collina.

Riguardo alla nazionalità, i maggiori aumenti sono per il mercato statunitense.

 

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)