Mar 28 Mag 2024

HomeToscanaCronacaTramvia, il Governo conferma taglio di 30mln di euro per la linea Piagge-Leopolda

Tramvia, il Governo conferma taglio di 30mln di euro per la linea Piagge-Leopolda

Governo e destra confermano il taglio di 30 milionidi euro destinati alla realizzazione della Tramvia di Firenze, nel tratto Piagge -Leopolda.

Il Governo cancella 30 milioni di euro, risorse fondamentali per la realizzazione della futura linea 4 della tramvia che collegherà le Piagge alla Leopolda, asse della Pistoiese che in un secondo momento arriverà anche a Campi Bisenzio. Una frenata brusca che, sempre sul filo della metafora, fa deragliare il deputato dem Federico Gianassi: “E’ un atto grave e sbagliato che penalizza nuovamente la città. In occasione della manovra di bilancio ho presentato un atto che impegnava il governo a ripristinare i 30 milioni di euro tagliati alla linea 4.1 del tram di Firenze. Abbiamo contestato fin dall’inizio la scelta del governo che nelle maglie del bilancio aveva cancellato queste risorse necessarie per lo sviluppo del trasporto cittadino su rotaia che unisce i quartieri della Leopolda alle Piagge e preliminare alla realizzazione della linea 4.2 dalle Piagge a Campi Bisenzio, che deve essere realizzata anche con i fondi del Pnrr entro il 2026″. Sulla vicenda interviene anche il sindaco Dario Nardella: “Confermato il taglio di 30 milioni alla tramvia di Firenze-Campi nonostante i tempi di esecuzione siano rispettati. Se sei in una città di centrosinistra il governo Meloni ti punisce così. Una vergogna”. Si aggiunge al coro la candidata sindaca del Pd, Sara Funaro: “Come ha riportato l’onorevole Federico Gianassi nel suo intervento in Parlamento, il governo conferma il taglio di 30 milioni alla linea Firenze-Campi della tramvia. Nonostante il progetto sia nei tempi, si sceglie di abbandonare le infrastrutture del Paese, soprattutto se realizzate nelle città governate dal centrosinistra”. Poi continua: “La tramvia è un mezzo pubblico efficiente e sostenibile che migliora concretamente la vita dei cittadini. Per questo non ci fermeremo davanti a queste ingiustizie e porteremo avanti un’opera fondamentale per Firenze e la Città Metropolitana. Per noi la tramvia è e sarà sempre una priorità”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)