Tramvia, Filt Cgil lancia allarme: “Situazione insostenibile”

Filt Cgil lancia un allarme sull’affollamento del sistema tramviario fiorentino. “La situazione sta diventando insostenibile. Siamo favorevoli alla ripresa di un confronto tra amministrazione comunale e Gest che si allarghi alle parti sociali”, si legge nel comunicato.

La denuncia riguarda la presenza di vetture stracolme in determinati orari, banchine sempre più affollate con possibili rischi di sicurezza, file alle biglietterie. La Filt Cgil a proposito si rende favorevole alla ripresa di un dibattito sulla stampa cittadina circa il problema del sovraffollamento. E’ dunque importante che la politica intervenga sulle questioni che interessano la mobilità e la viabilità collettiva.

“Riteniamo opportuno però, che allo stesso modo ogni iniziativa debba essere in armonia con gli interessi collettivi della città e porti un miglioramento alle condizioni dei lavoratori, a cominciare dallo sgravio dell’orario medio di guida degli autisti di Gest”, si legge nel comunciato.

avatar