Sab 24 Feb 2024

HomeCultura & SpettacoloTempo Reale Festival, Solo Piano Con Donna #1 all'Istituto Francese di Firenze

Tempo Reale Festival, Solo Piano Con Donna #1 all’Istituto Francese di Firenze

Una ricerca sulla doppia anima del pianoforte inaugura domani la seconda parte della rassegna dell’Istituto Musicale fondato da Luciano Berio, presentata nella sede dell’Istituto Francese

Questo lavoro prosegue idealmente la ricerca già avviata da Fosca e Caterina Poggesi con “Tre studi sulla vacuità_ partitura di gesti per orchestra” e si sviluppa come una drammaturgia fisica in cui si compongono dialoghi corporei, vocali, musicali, simbolici, semantici tra una musicista e il suo strumento, dentro una nuova cornice narrativa.

Una forte dicotomia nutre la ricerca, mostrando la doppia anima del pianoforte, strumento endemicamente percussivo e ritmico, ma associato a una dimensione melodica. La pluralità biografica della protagonista, di origine senegalese, ma di cittadinanza francese e italiana, amplifica la risonanza di tale radice.

Sono questi gli elementi principali che fanno da sottotesto a tutta la partitura: l’oggetto pianoforte e i riferimenti autobiografici. Il tutto si manifesta in un viaggio espressivo tra visioni immaginarie e citazioni.

Si crea dunque una narrazione che apre alla lotta intestina tra la matrice tribale e la declinazione borghese, occidentalizzata, coloniale, del più gigante degli strumenti e della sua interprete.

Il corpo della pianista svela nell’azione scenica le intime relazioni con lo strumento, manifestandosi e nascondendosi, mentre esecuzione musicale e teatrale si fondono in una partitura di gesti e suoni, costruendo alfabeti nuovi in una loro mutualità linguistica e oggettuale.

Il gesto viene vivisezionato e trasfigurato in dimensioni a volte oniriche, altre geometriche, ancora altre quotidiane, aprendo a immaginari inesplorati. Drammaturgia sonora e gestuale sono le tracce parallele e sovrapposte di tutto il lavoro e ne costruiscono un paesaggio pittorico.

Il tentativo di ricerca dimora all’interno di un codice e di un linguaggio tradizionale e tecnico, cercandone al suo interno interstizi e fessure più visionarie, con sguardo nuovo su orizzonti insondati e personali.

GIOVEDÌ 30 NOVEMBRE 2017, ore 19, Istituto Francese (Piazza Ognissanti 2, Firenze)

Info e prenotazioni: [email protected] tel. 055717270
Biglietto unico: €5

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.