🎧 “Subappalti liberi significherebbero infiltrazioni mafiose certe”

SUBAPPALTI
COMMEMORAZIONE STRAGE VIA D'AMELIO NEL PARCO DI VIA BENEDETTO MARCELLO ALBERTO FALCONE E BORSELLINO FOTO IMAGOECONOMICA
🎧 "Subappalti liberi significherebbero infiltrazioni mafiose certe"
/

“Subappalti liberi significherebbe infiltrazioni mafiose certe”: Lo ha affermato il prof. Vincenzo Musacchio nel suo intervento on line 29mo vertice antimafia, ‘Ricordando Falcone, Borsellino e Caponnetto’: promosso dalla Fondazione Antonino Caponnetto.

La mafia “esiste ancora” ma “non e’ invincibile”, ed e’ necessaria una scelta netta: “Nessuna zona grigia, nessuna omerta’ ne’ tacita connivenza: o si sta contro la mafia o si e’ complici dei mafiosi”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel suo intervento all’Aula Bunker del carcere dell’Ucciardone, alla cerimonia commemorativa in occasione dell’anniversario delle stragi di Capaci e di Via d’Amelio.

“La mafia, lo sappiamo, esiste tuttora. Non e’ stata ancora definitivamente sconfitta. Estende i suoi tentacoli nefasti in attivita’ illecite e insidiose anche a livello internazionale. Per questo e’ necessario tenere sempre la guardia alta e l’attenzione vigile da parte di tutte le forze dello Stato. Ma la condanna popolare, ampia e possente, ha respinto con efficacia, in modo chiaro, corale e diffuso”. E questo è stato ribadito ieri anche nella diretta Facebook del   29mo vertice antimafia, ‘Ricordando Falcone, Borsellino e Caponnetto’: promosso dalla Fondazione Antonino Caponnetto che ha visto la presenza di Giuseppe Antoci, Paolo Borrometi, Catello Maresca, Cesare Sirignano, Piera Aiello, Gianluca Cantalamessa, Mario Giarruso, Claudio Metzger, Ciro Troiano, Vincenzo Musacchio e di molti altri.
Il vertice è anche l’inizio di un corso di formazione sulla mafia, “Dialoghi sulle mafie“, organizzato dall’Istituto Avventista e della Fondazione Caponnetto. Un corso che vuole essere un vaccino contro la mafia che sfrutta la pandemia e la forte crisi economica e sociale che ne consegue per estendere la sua funesta presenza.
AUDIO: un estratto dell’intervento del prof. Vincenzo Musacchio, giurista, già docente di diritto penale, ricercatore dell’Alta Scuola di Studi Strategici sulla Criminalità Organizzata del Royal United Services Institute di Londra. Allievo di Giuliano Vassalli e amico e collaboratore di Antonino Caponnetto chiamato personalmente dal Presidente della Commissione Bilancio del Parlamento europeo nell’aprile scorso come consulente della Commissione Bilancio che si occuperà anche del controllo sullo stanziamento dei fondi europei (tra cui il Recovery Fund) affinché elabori proposte d’interventi per evitare le infiltrazioni mafiose proprio su tali fondi.
Musacchio ha dedicato un focus al pericolo contenuto del Decreto Semplificazioni sulla liberalizzazione dei subappalti. Questo significherebbe “infiltrazioni mafiose certe”.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments