Sab 20 Lug 2024

HomeToscanaCovid-19Spray urticante sulla tramvia per fuggire dopo tentativo di furto

Spray urticante sulla tramvia per fuggire dopo tentativo di furto

Firenze, in due avevano tentano di portare via il cellulare a un uomo sul tram, ma l’uomo aveva reagito al tentativo di furto ed allora i due aggressori, per darsi alla fuga, hanno spruzzato dello spray urticante che ha raggiunto anche due altri passeggeri che viaggiavano sulla stessa vettura.

Lo riferiscono i carabinieri che fanno sapere che il fatto è accaduto verso mezzogiorno e mezzo, poco prima della fermata davanti alla Leopolda. Il convoglio è rimasto fermo circa 40 minuti e poi è stato fatto rientrare al deposito per il lavaggio, necessario per eliminare i residui dello spray urticante.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile per le indagini e personale del 118 per verificare le condizioni delle persone coinvolte, le quali non risulta abbiano subito conseguenze gravi. Il tram stava procedendo nella direzione del centro storico.

A causa delle difficoltà respiratorie provocate dallo spray urticante il 118 ha ricoverato in codice verde due persone di 31 e 44 anni al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova.

Gest, la società di gestione della tramvia fiorentina, spiega che il servizio della linea T1 “è stato interrotto per oltre 30 minuti” a causa dello spray in vettura e che “il conducente ha prontamente fermato in sicurezza il mezzo alla fermata Leopolda, ha aperto le porte, chiamate forze dell’ordine e l’ambulanza”, oltre all’intervento dei carabinieri, “due passeggere hanno ricevuto assistenza medica e sono state portate al pronto soccorso”. Poi il servizio è ripartito.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)