Ven 19 Lug 2024

HomeToscanaCronacaSicurezza: assemblea dei ristoratori di Santo Spirito, "Controlli, eventi culturali e bagni...

Sicurezza: assemblea dei ristoratori di Santo Spirito, “Controlli, eventi culturali e bagni pubblici aperti”

Logo Controradio
www.controradio.it
Sicurezza: assemblea dei ristoratori di Santo Spirito, "Controlli, eventi culturali e bagni pubblici aperti"
Loading
/
Foto e audio Leonardo Margarito

Sicurezza – Assemblea dei ristoratori e gestori di locali questa mattina in piazza Santo Spirito a Firenze a pochi giorni dall’aggressione sabato sera da parte di una dozzina di ragazzi nei confronti del titolare di uno dei locali che danno sulla piazza e a qualche settimana di distanza dall’ultimo fatto di cronaca avvenuto a maggio che ha visto vittima un giovane accoltellato di sabato sera dopo una lite tra gruppi di coetanei.

Una piazza che dovrebbe recuperare la sua vivibilità e fruizione in sicurezza ma che sembra non riuscire a trovare un equilibrio tra divertimento, vigilantes, e sacche di microcriminalità di strada che vedono giovanissimi essere sempre più protagonisti di atti di vandalismo e aggressioni in branco.

Un’assemblea in Piazza Santo Spirito, l’ennesima. Questa volta tra i ristoratori e principali commercianti della piazza che, a seguito dell’aggressione subita dal titolare di un noto bar della piazza, si sono riuniti per discutere alcune proposte da presentare alla ormai prossima amministrazione comunale. Tra le proposte emergono: maggiori servizi nella piazza, un presidio fisso delle forze dell’ordine, un maggior rispetto delle regole legate anche al consumo di alcool. Bocciati gli steward, così come cordoni o eventuali cancellate. Tutte questioni che su Controradio abbiamo affrontato da diversi mesi e proprio Venerdì 24 Maggio in diretta dalla piazza con Chiara Brilli e Leonardo Margarito,  nell’ambito di “Gen Z on the road”. Durante la riunione all’aperto di fronte al sagrato, durata circa un’ora, anche un confronto duro sul tema dell’inferriata avanzato da una candidata di Fratelli d’Italia presente; no secco da parte di tutti i presenti, rappresentati anche da Fabio Guerrieri (Confcommercio) e Lapo Cantini (Confesercenti) (AUDIO).

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)