Scuola di Musica di Fiesole: tornano gli allievi, distanti ma di nuovo insieme

Foto di Chiara Brilli. Marina una delle allieve dalla Scuola.
Scuola di Musica di Fiesole: tornano gli allievi, distanti ma di nuovo insieme
/

La Scuola di Musica di Fiesole torna ad animarsi della presenza dei giovani musicisti, dei docenti e dei collaboratori per completare dal vivo  il lavoro svolto in questi mesi tramite la didattica on line. Ingresso massimo di 50 allievi contemporaneamente nelle 27 aule allestite con le dovute misure di sicurezza.

Chiara Brilli è andata ad intervistare direzione e giovani musicisti
Alain Meunier (Direttore Artistico)

La Scuola di Musica di Fiesole torna ad animarsi della presenza dei giovani musicisti, dei docenti e dei collaboratori degli uffici, che  si ritrovano a San Domenico grazie ad un piano di rientro in sicurezza elaborato con un team di esperti. Grande è stata la gioia di allievi e docenti, in questi giorni, alla notizia che sarebbe stato possibile rioccupare lo spazio fisico della Scuola e completare dal vivo il lavoro svolto in questi mesi, tornando alla più naturale dimensione fiesolana della musica, ovvero suonare insieme.

Per tre mesi la Torraccia è stata avvolta in un surreale silenzio, dopo la chiusura imposta dall’emergenza sanitaria: la musica si è spostata nella dimensione nel web, dove ha permesso ai docenti di mantenere vivo il rapporto didattico e soprattutto stimolare gli allievi ad impegnarsi, nonostante l’incertezza della situazione rendesse più arduo per tutti mantenere la concentrazione.
In questa prima fase l’orario di apertura è più breve, e proseguono online i corsi collettivi e le lezioni di coloro che, per motivi geografici o organizzativi, non possono ancora far ritorno in classe.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments