Scuola: a Firenze sono 9 gli istituti con orario ridotto

Siena
Foto Controradio - Liceo Galileo Firenze

Questo il bilancio del primo giorno di ripresa dopo la pausa natalizia nelle scuole comunali e statali (nidi, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado) fornito dall’amministrazione comunale di Firenze.

Quindici istituti comprensivi a Firenze hanno garantito l’orario intero, mentre nove istituti hanno fatto orario ridotto per mancanza di personale; nei nidi comunali sono mancati all’appello 40 educatori, 15 esecutori, tre cuochi, mentre nelle scuole dell’infanzia comunali sono risultati assenti 12 insegnanti e 12 esecutori. Nelle strutture comunali (nidi e infanzia) è stato garantito l’orario pieno delle attività. Questo il bilancio del primo giorno di ripresa dopo la pausa natalizia nelle scuole comunali e statali (nidi, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado), la maggioranza delle quali – si spiega da Palazzo Vecchio – ha garantito il regolare svolgimento delle lezioni e delle attività in presenza.

“Questa mattina abbiamo monitorato il rientro a scuola dei nostri bambini e ragazzi – ha detto l’assessore all’Educazione Sara Funaro -: alcune criticità ci sono state, ma considerando la situazione epidemiologica in corso il bilancio del primo giorno è positivo. Nella maggioranza delle scuole le attività e le lezioni in presenza si sono svolte regolarmente, mentre in alcune le lezioni hanno subito una riduzione di orario”.

“Nei nidi e nelle scuole dell’infanzia comunali – ha aggiunto – abbiamo garantito l’orario pieno, pertanto i bambini presenti hanno svolto le attività regolarmente. Anche nei prossimi giorni monitoreremo attentamente la situazione e continueremo a mettere in campo tutte le precauzioni possibili per garantire l’attività. Ringrazio la Direzione istruzione del Comune e tutti i dirigenti scolastici che hanno svolto, insieme al loro personale, un grande lavoro organizzativo per garantire la ripresa della scuola, che continua a rimanere la nostra priorità”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments