Rufina ritrova il Bacco Artigiano, la festa del vino e della comunità

Rufina
Foto Controradio
Rufina ritrova il Bacco Artigiano, la festa del vino e della comunità
/

A Rufina, in provincia di Firenze, torna dal 23 al 26 settembre con la sua 46/a edizione il Bacco Artigiano, manifestazione che ha come protagonista il Consorzio Chianti Rufina.  “La nostra – ha spiegato il sindaco di Rufina Vito Maida – come sempre sarà una festa di tutta la comunità che insieme si impegna per affrontare l’emergenza pandemica nel segno della  ripartenza” (AUDIO Intervista a cura di Chiara Brilli)

A Rufina, in provincia di Firenze, dal 23 al 26 settembre si festeggia il vino: dal 23 al 26
settembre è infatti in programma la 46/a edizione del Bacco Artigiano, manifestazione che ha come protagonista il Consorzio Chianti Rufina. Il 26 settembre è previsto anche ‘L’offerta del vino del contado alla Signoria di Firenze’, evento con la regia di Filippo Giovannelli.
Per quanto riguarda il Bacco Artigiano tra gli eventi in programma il 23 settembre (ore 21) il concerto del Maggio Musicale Fiorentino dal titolo ‘La stagione dei fiori’, la domenica (ore 12) la tradizionale benedizione del Carro e la sfilata di moda alle 16. I fuochi d’artificio avranno luogo domenica 26 settembre (alle 22.30) in Villa Poggio Reale.

“La nostra – ha spiegato il sindaco di Rufina Vito Maida – come sempre sarà una festa di tutta la comunità che insieme si impegna per affrontare l’emergenza pandemica non ancora
terminata. E insieme abbiamo organizzato la nuova edizione del Bacco Artigiano, vorrei che questo fosse un segno di ripartenza. Celebreremo così il vino Chianti Rufina, il nostro orgoglio che ci ha fatto conoscere in tutto il mondo. Siamo voluti anche tornare a Firenze per la nostra sfilata e ci sarà anche il Carro Matto”.

“Ci sono manifestazioni come questa che servono a valorizzare agro-gastronomia toscana ed eno-gastronomia, ed il rapporto fra citta’ di Firenze e contado. Questa manifestazione valorizza inoltre il vino ed i vinattieri della citta'”. Lo ha detto il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, nel corso della conferenza stampa di presentazione del ‘Bacco artigiano’ che si svolgera’ dal 23 al 26 settembre prossimi a Rufina (Firenze). “Io avro’ l’onore, ricevuto dalla municipalita’ di Rufina, del passaggio il prossimo 25 settembre del celebre del ‘Carro matto’ da piazza del Duomo, 10 a Firenze, sede della regione Toscana-ha aggiunto Giani-. Manifestazioni come il ‘Bacco artigiano’ servono a valorizzare un prodotto eccellente come il nostro vino, rendendolo sempre piu’ speciale, particolare e attrattivo anche al di fuori della nostra regione”

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments