Rubata statua Gesù Bambino da presepe basilica Santo Spirito

Rubata la statua del Bambinello è stata rubata, nella notte tra venerdì e sabato scorso, dal presepe allestito sul sagrato della basilica di Santo Spirito a Firenze. Lo riporta il Corriere Fiorentino.

Sgomento tra gli abitanti dell’Oltrarno mentre i padri agostiniani sperano che il Bambinello venga restituito. “Spero che chi ha commesso questo ignobile gesto rifletta e si ravveda.
Restituisci il Bambinello, – ha detto il priore padre Giuseppe Pagano – soprattutto per i tanti bimbi che hanno contribuito a realizzare questa mangiatoia. E’ intollerabile che si arrivi a
compiere certi gesti”. Il sacerdote aspetterà fino a domattina, nella speranza che la statua possa essere rimessa al suo posto, poi andrà dai carabinieri a fare denuncia.

Successivamente, oggi, dopo la messa, i padri agostiniani del convento di Santo Spirito hanno posizionato un’altra statua di Gesù Bambino nel presepe allestita all’esterno della basilica, sul sagrato, affinché non rimanesse comunque sguarnito dopo il furto e, per di più, nel giorno dell’Epifania.
Ad ora comunque rimane sempre valido, viene riferito dal convento, l’appello al ladro della statua che era originariamente stata destinata all’allestimento e che qualcuno nottetempo ha portato via. Secondo quanto appreso, i frati sono intenzionati a presentare denuncia se entro domani nessuno dovesse restituire il Gesù Bambino rubato.

avatar