Rossi: “No a patti con M5s, serve alternativa socialista”

rossi

“Il Movimento 5 stelle lasciamolo stare. Niente patti con i populisti. Serve una sinistra alternativa, che non ha paura della parola socialismo e dice no a tutte le destre, anche a quelle camuffate. Come in Spagna. È evidente che i ragionamenti di chi, da sinistra, guarda con speranza ad intese del Movimento 5 stelle con il Pd, sono non solo sbagliati ma destinati a fare una pessima figura”.

Lo ha scritto su facebook il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. “Infatti, ancora ieri, Di Maio, dichiarava: ‘nel contratto di governo gli interlocutori sono le forze di governo. Se il Pd vuole redimersi può votare le leggi’. Più chiaro di così si muore. E l’ombra del ridicolo giustamente si allunga su tutti i cercatori di dialogo”. Per Rossi, “non abbiamo bisogno di patti e nemmeno di confronto con i pentastellati. Abbiamo bisogno di una sinistra alternativa ai nazionalpopulisti della Lega e del Movimento 5 stelle. Una sinistra con un concreto programma sociale di trasformazione, salda sui valori e sui principi ideali. Per me – conclude -, una sinistra che non ha paura di dire socialismo e di dire mai con la destra. È questa la lezione che ci viene dalla Spagna”.

avatar