Rinvenuto cadavere carbonizzato vicino ad un campo nel Pisano

rinvenuto
Immagine di archivio Controradio

Rinvenuto da parte di una giovane ieri pomeriggio il  cadavere carbonizzato di un uomo è sul ciglio di un fossato ad Orzignano, frazione del comune di San Giuliano Terme (Pisa), lungo via di Pescina. Il corpo è stato ritrovato nelle vicinanze di un campo di girasoli. Sul posto i carabinieri. Da quanto appreso asl momento gli investigatori non escludono alcun ipotesi sulle cause.

Rinvenuto ieri il cadavere di un uomo che da un primo esame del cadavere, in base a quanto spiegato, potrebbe essere di origine straniera. Da quanto appreso sarebbero stati trovati più punti di innesco delle fiamme.
Il ritrovamento è avvenuto nel pomeriggio intorno alle 18.00. Ad accorgersi del corpo una ragazza che stava facendo una passeggiata e che ha dato l’allarme.

Per primi sono intervenuti i sanitari inviati dal 118, poi allertati i carabinieri della
stazione di San Giuliano Terme (Pisa) a cui poi si sono aggiunti i colleghi del nucleo investigativo di Pisa.

Sul posto il medico legale e anche la sostituto procuratore di Pisa Lydia Pagnini. E’ arrivato poi anche il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio: “E’ un episodio grave quello che
è accaduto nel nostro territorio – ha commentato il primo cittadino una volta arrivato sul posto e dopo aver parlato con gli inquirenti -, aspettiamo lo sviluppo delle indagini dei carabinieri del comando provinciale di Pisa per capire cosa è successo, per il momento è prematuro sbilanciarsi”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments