Renzi su aeroporto: “Se bloccano quello di Firenze sono impazziti”

Renzi

È intervenuto sul suo profilo Facebook l’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi riguardo alle ultime vicende sull’ampliamento dell’aeroporto di Firenze

Se bloccano l’aeroporto di Firenze per fare un dispetto a me sono tecnicamente impazziti”.
Lo ha scritto su facebook Matteo Renzi, ex presidente del Consiglio, a proposito delle prese di posizione di esponenti del governo contrarie al progetto di potenziamento dello scalo.

“Ieri il ministro dell’Agricoltura Centinaio – ha affermato – ha detto che l’aeroporto di Firenze non si deve fare. Come aveva già fatto capire il ministro delle Infrastrutture, l’immenso Toninelli. L’accusa? E’ l’aeroporto voluto da Renzi. Sono anni che tutta Firenze parla di una nuova pista dell’aeroporto. Tutte le categorie sono d’accordo. Questo aeroporto è l’aeroporto di una città, non di una persona”.

Con la nuova pista “solo a Firenze ci saranno duemila nuovi posti di lavoro”, sostiene l’ex premier ed ex sindaco mentre “il danno economico sarà enorme” se non viene realizzata. “Ci sarà qualche elettore grillino o leghista – conclude – che prima o poi si fermerà a riflettere e a domandare a questi scienziati: ma cosa state facendo? Oppure sono tutti ad aspettare che quei duemila potenziali lavoratori facciano domanda per il reddito di cittadinanza?”

Commenta la notizia

avatar