Mar 18 Giu 2024

HomeToscanaServiziRegione stanzia fondi per maggiore accessibilità ai porti turistici della Toscana

Regione stanzia fondi per maggiore accessibilità ai porti turistici della Toscana

Firenze, approvati fondi della Regione Toscana per eliminare le barriere architettoniche e rendere maggiormente accessibili i porti turistici toscani.

Sono stati stanziati oltre 450mila euro per rendere i porti turistici di interesse regionale ancora più accessibili, in particolar modo si ha l’obbiettivo specifico di eliminare le barriere architettoniche dove sono ancora ad oggi presenti. A riportarlo è una nota che spiega che “per accedere alle risorse è stato emesso un bando al quale hanno partecipato il Comune di Monte Argentario per il porto turistico di porto Ercole; il Comune di Marciana Marina per il proprio porto turistico di Marciana Marina e il Comune di Castiglione della Pescaia per il punto di ormeggio/porto turistico. La graduatoria è stata approvata e quindi 313mila euro vanno a Monte Argentario, 50mila euro a Marciana Marina e 50mila euro a Castiglione. Seguiranno accordi amministrativi tra Regione Toscana e i Comuni per la gestione dei finanziamenti”.

“Eliminare le barriere architettoniche e rendere quindi fruibili gli accessi ai porti è una nostra priorità – ha spiegato l’assessore alle infrastrutture, Stefano Baccelli -. Abbiamo fatto studi e ricognizioni che hanno evidenziato ancora criticità per la fruibilità delle aree portuali turistiche da parte dei disabili e persone con mobilità ridotta. E’ evidente che tutto questo vada risolto con opportune risorse a cui accedere attraverso appositi bandi”. Nel 2022 “abbiamo dato contributi ai Comuni di Capraia isola e l’Isola del Giglio; il decreto appena approvato – ha concluso Baccelli – stabilisce invece i finanziamenti in base al nuovo avviso pubblico”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)