Redarguite per aver cantato ‘Bella ciao’ e ‘Bandiera Rossa’ a Festa Unità Ravenna: ‘incredibile’

circoli pd
Podcast
Podcast
Redarguite per aver cantato 'Bella ciao' e 'Bandiera Rossa' a Festa Unità Ravenna: 'incredibile'
/

Intervista con Laura Rimi della direzione regionale del partito Democratico toscano: “sono canti popolari che appartengono alla cultura del nostro Paese e della nostra democrazia”

E’ accaduto a Ravenna, ieri, prima del comizio del segretario Nicola  Zingaretti, nella sala ‘Zaccagnini’ (…):  hanno cantato Bella Ciao, e nonostante la canzone sia della Resistenza ossia qualcosa che dovrebbe unire tutti gli italiani la parte più centrista dei dem non l’ha presa bene.

Come i renziani, anche Carlo Calenda, riportano le cronache,  non ha  apprezzato il “concerto” di Ravenna. Su Twitter, l’eurodeputato eletto con i dem – che ha appena lanciato il suo movimento politico liberal-progressista come protesta all’inciucio tra Pd e M5S – ha commentato: “‘Evviva il comunismo e la libertà?’ Mamma mia. A prescindere da tutto, il fatto che si celebri così la nascita del Conte bis è sintomo di vaga confusione“, innescando il solito dibattito social che ha visto scontrarsi gli ex Pci con gli ex Dc.

INTERVISTA CON LAURA RIMI, EX CONSIGLIERA COMUNALE DI CASTELFIORENTINO CHE ERA PRESENTE ALLA FESTA

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments