Gio 13 Giu 2024

HomeToscanaCronacaRapine Rolex: sette arresti nel napoletano

Rapine Rolex: sette arresti nel napoletano

L’indagine è coordinata dalla procura di Firenze. 7 gli indagati. Nei loro confronti gravi indizi di colpevolezza per due rapine di orologi Rolex ai danni di passanti avvenute a Firenze (il 23 aprile) e a Torino (nel mese di  maggio)

Pianificavano trasferte giornaliere da Napoli al Centro-Nord, muovendosi, per lo più, a bordo di furgoni presi a noleggio in cui  trasportavano almeno due moto di grossa cilindrata che poi venivano utilizzate  per pedinare le vittime ed infine rapinarle del loro Rolex. Questa, secondo gli inquirenti, era la  la tattica utilizzata da un gruppo di rapinatori ‘pendolari’, composto da soggetti tra i 24 e i 53 anni tutti originari della regione Campania. L’operazione di pedinamento era veloce e si svolgeva  un arco orario piuttosto ristretto (un’ora circa). Poi,  nel momento più favorevole, avveniva la rapina in strada.

Le indagini sono state condotte dai  carabinieri di Firenze. L’ordinanza del gip  dispone sette arresti (cinque in carcere, due ai domiciliari), ovvero i componenti di  una banda di rapinatori di Rolex in trasferta, ai danni dei quali  si ravvisano gravi indizi di colpevolezza per almeno due rapine perpetrate ai danni di passanti a Firenze (il 23 aprile) e a Torino (a maggio), per un valore complessivo di diverse decine di migliaia di euro. Recuperato un orologio Rolex del valore commerciale di 10.000 euro rapinato a Torino.

Nel corso degli arresti sono stati sequestrati  vestiti corrispondenti a quelli indossati durante le rapine dei Rolex. Il provvedimento cautelare è stato al momento eseguito nei confronti di quattro soggetti, mentre gli altri tre sono ricercati.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)