Ragazzo cade in Arno dai Lungarni di Pisa

ragazzo

Pisa, per cause in corso di accertamento, un ragazzo è caduto dalla spalletta dei lungarni, finendo sulla sottostante banchina di cemento, che costeggia il fiume Arno in quel punto.

I Vigili del Fuoco di Pisa sono intervenuti intorno alle ore 6:30 del mattino sul Lungarno Galilei con 3 automezzi e 7 unità, per soccorrere il ragazzo.

La squadra dei Vigili del Fuoco accorsa sul posto, utilizzando tecniche S.A.F (Speleo Alpino Fluviale), con l’aiuto dell’autoscala hanno raggiunto il malcapitato, lo hanno stabilizzato e lo hanno portato sulla sede stradale, dov’è stato preso in consegna dal personale 118, per il successivo trasporto in ospedale.

Il giovane che ha 25 anni è stato ricoverato con una prognosi di un mese per una frattura del bacino, il ragazzo aveva trascorso la notte insieme ad amici e aveva forse bevuto troppo quando è salito sulla spalletta, nonostante la presenza da anni dei cartelli di divieto apposti dal Comune, e ha perso l’equilibrio atterrando sulla soletta in cemento sottostante dopo un volo di alcuni metri.

Sentito dai carabinieri che hanno ricostruito la dinamica dei fatti, il giovane ha riferito che si è trattato di una caduta accidentale.

Negli anni passati, e sempre in coincidenza dell’arrivo della bella stagione, si sono già verificati altri incidenti analoghi che hanno però a volte avuto conseguenze assai più gravi per le vittime, per lo più giovani turisti o studenti fuori sede, e talvolta anche mortali.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments