Dom 21 Apr 2024

HomeCultura & Spettacolo🎧 Presentata la settimana edizione di "Fratelli Burattini"

🎧 Presentata la settimana edizione di “Fratelli Burattini”

Torna la settima edizione del festival “Fratelli Burattini”, rassegna di teatro di figura per famiglie e bambini organizzato dalla compagnia ‘I Pupi di Stac’. In scena dal 9 settembre al primo ottobre in 12 Comuni della città metropolitana di Firenze. L’intervista agli organizzatori

‘Fratelli Burattini’ un viaggio nella magia del teatro di figura, attraverso le storie raccontante da compagnie italiane e straniere e dai loro personaggi che i bambini potranno poi avvicinare alla fine dello spettacolo. Quest’anno, il festival proporrà ventitré spettacoli in 12 comuni diversi. Il successo della manifestazione vede aumentare il numero dei Comuni coinvolti della città metropolitana di Firenze: nel calendario sono entrati anche Reggello e Palazzuolo sul Senio.

🎧 L’intervista a Daria Giusti di Pupi Di Stac a cura di Giustina Terenzi

La più significativa novità di quest’anno è la collaborazione con la compagnia Catalyst per l’evento speciale che si terrà al Teatro Corsini di Barberino del Mugello: la commediante-clown Gardi Hutter, star riconosciuta a livello internazionale (ha portato i suoi spettacoli in 35 paesi nel mondo, con più di 4mila repliche), presenterà la sua ‘Giovanna d’Arppo’. Come ha spiegato Emilia Paternostro della compagnia ‘Catalyst’, “la possibilità di presentare lo spettacolo di Gardi Hutter ci ha portato subito a pensare di inserirlo in questo festival, con cui siamo orgogliosi di collaborare”.

Enrico Spinelli, capocomico della compagnia ‘I Pupi di Stac’, nipote di Paolo Poli, che  ha il compito di scrivere ed allestire le nuove produzioni ha aggiunto “Lavoriamo sulla qualità, nella diversità delle forme e dei modi espressivi. Speriamo soprattutto che il pubblico sia contento. Porteremo alcuni nostri classici, a contorno del piatto forte fatto di spettacoli in arrivo dall’estero”.

Alla presentazione tra gli altri anche Cristina Giachi, presidente della commissione Cultura del Consiglio regionale che ha dichiarato “Si tratta di una manifestazione che ravviva una passione di popolo, una piccola e bellissima tradizione che non smette mai di diventare una cosa nuova. Nata come un’esperienza fiorentina, ‘Fratelli Burattini’ è uscito dalla dimensione teatrale per incontrare nelle piazze persone e luoghi inediti. Esprime una capacità artistica, nella realizzazione dei burattini, che sono delle piccole opere d’arte, come nella struttura della narrazione”

Per la Città metropolitana è intervenuta Letizia Perini, consigliera con delega alla Cultura e alle Politiche giovanili: “Crediamo da sempre in questo Festival e siamo contenti di essere riusciti a tenere viva e forte una tradizione che rischiava altrimenti di perdersi”.

Infine il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo: “Voglio ringraziare i Pupi di Stac per il lavoro che portano avanti ogni giorno, da anni, un lavoro di alta qualità. Rappresentano un tesoro prezioso, non solo di Firenze. L’augurio è che questa manifestazione possa continuare a crescere nel tempo”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"