Prenotazione vaccini: farmacie,Comuni,Misericordie disponibili

medicinali generici

Alcune realtà a disposizione per procedura su portale online: farmacie, comuni e misericordie

Alcune realtà, tra cui farmacie, Comuni e Misericordie della Toscana, sono a disposizione delle persone, soprattuto i più anziani, che hanno bisogno di assistenza per prenotare il vaccino sulla piattaforma della Regione Toscana che da ieri ha aperto anche alla fascia dei settantenni. Alfredo De Girolamo, presidente di Confservizi Cispel Toscana spiega che “i farmacisti delle 220 farmacie comunali della Toscana, sempre pronte a venire incontro alle esigenze dei cittadini, sono a disposizione per garantire a chi lo richiede un supporto nella prenotazione del vaccino Covid”.

“C’è la consapevolezza – aggiunge – che alcune categorie di persone, specie gli anziani soli, possano riscontrare difficoltà nel prenotarsi da soli il vaccino sul sistema predisposto dal sistema sanitario regionale, e nelle farmacie pubbliche toscane non manca la sensibilità da parte del farmacista di turno a offrire il proprio tempo a chi ne ha bisogno, in un momento così delicato per tutti”. Anche alcuni Comuni si sono messi a disposizione della campagna vaccinale. Per Simone Gheri, direttore di Anci Toscana, “è un segnale molto positivo che diversi Comuni, come già fanno Capannori, Cecina e Civitella, si stiano attrezzando per offrire assistenza specifica ai cittadini nella prenotazione; stiamo lavorando con la Regione per poterlo fare anche con le Botteghe della salute, attive soprattutto nei piccoli centri”. Il servizio è già attivo anche alla Misericordia di Albinia (Grosseto) e quella di Portoferraio, all’isola d’Elba (Livorno). Mentre la Federazione nazionale pensionati Cisl fa sapere di essere al lavoro per cercare di organizzare il servizio.

0 0 votes
Article Rating
guest
5 Commenti
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Odette Corsini
Odette Corsini
6 mesi fa

Sarebbe utile se fosse possibile ma i vaccini si esauriscono continuamente ed è difficilissima anche la prenotazione sul sito della regione. Attendiamo che le cose vadano un po’ più speditamente. Sono troppe le cose che non tornano, a partire dalle categorie fragili che non comprendono persone con varie patologie croniche concomitanti le quali si devono prenotare nella categoria di persone per età, a mio parere rischiando molto.

Sandra simoncelli
Sandra simoncelli
6 mesi fa
Reply to  Odette Corsini

Sono perfettamente d accordo con odette corsini

Carlo vichi
Carlo vichi
6 mesi fa

Chi fa il vaccino nelle farmacie di Agliana pt

Alessandro vannucchi
Alessandro vannucchi
6 mesi fa

Tutto facile in teoria in pratica non funziona niente

Jonathan lurci
Jonathan lurci
6 mesi fa

Vorrei fare il vaccino per il covid