Firenze. Edoardo Todaro

    Firenze. Edoardo Todaro
    /

    Le Poste a Firenze sull’orlo di una crisi di nervi. poste italiane ha acquisito Nexive, diretta concorrente nella distribuzione della corrispondenza, effetto collaterale aumento dei carichi di lavoro e dei ritmi, inoltre la strumentazione dell’azienda non è assolutamente adeguata: tecnologia che fa acqua da tutte le parti ( batterie dei palmari che si scaricano ecc…), portalettere sull’orlo di crisi di una crisi di nervi; orari che saltano; numerosi precari che si licenziano. Parla Edoardo Todaro, dei Cobas delle Poste di Firenze.

    0 0 votes
    Article Rating
    guest
    1 Comment
    vecchi
    nuovi i più votati
    Inline Feedbacks
    View all comments
    Roberto Bargi
    Roberto Bargi
    5 mesi fa

    Purtroppo è da molto tempo che le poste sono in decadimento a discapito dell’utenza e del personale in particolare i portalettere una categoria bistrattata con la complicità dei 3 Sindacati