Pitti: da Firenze patto sindaci-imprenditori per sostenibilità 

Pitti

“Un patto fra sindaci e imprenditori della moda sulla crescita sostenibile”: lo ha proposto Dario Nardella, sindaco di Firenze, intervenendo oggi alla cerimonia di apertura di Pitti Immagine Uomo, la rassegna della moda maschile giunta alla 97/a edizione, in Palazzo Vecchio.

“Non è una bandiera ideologica per dire no allo sviluppo – ha detto – perché senza sviluppo non ha senso parlare di sostenibilità, ma non può essere neanche una medaglietta da mettere al petto per un bel discorso. La moda non fa della sostenibilità una moda: è un modo di pensare e produrre completamente diverso da quello che abbiamo alle spalle. La sfida della sostenibilità è emozionante, ma anche vitale”.  Per il sindaco di Firenze, “così come nell’industria la moda ha saputo raccogliere prima di altri la sfida dell’ecologia e dello sviluppo sostenibile, anche in politica le città prima di altri hanno capito quanto sia decisivo sposare il progetto dello sviluppo sostenibile”.
“Per l’intera comunità della moda internazionale il tema della sostenibilità occupa un posto centrale e irrinunciabile”. Lo ha affermato Claudio Marenzi, presidente di Confindustria Moda e di Pitti Immagine, intervenendo dell’apertura dell’edizione numero 97 di Pitti Immagine Uomo a Firenze.  “E’ una sensibilità – ha ricordato Marenzi – partita anni fa dai consumatori più giovani, consumatori del mondo anglosassone e del Nord Europa. Autorevoli studi dicono che nel giro di cinque anni i maggiori department store del mondo sceglieranno sulla base delle certificazioni ambientali almeno la metà dei loro fornitori, e che i due terzi dei consumatori mondiali sono disposti a pagare un premio del 10% in termini di prezzo per prodotti sostenibili, a parità di qualità e stile. Gli stessi studi ragionano sul fatto che nei prossimi dieci anni più del 90% delle imprese investiranno in sostenibilità”.
Speciale audio con interviste a Marenzi, Bassilichi (Firenze Fiera) e Ferro (Agenzia Ice) a cura di Chiara Brilli
0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments