Ven 12 Apr 2024

HomeToscanaCharityPisa Aiutismo: Farmacie Comunali aderiscono al progetto "Bollino Blu"

Pisa Aiutismo: Farmacie Comunali aderiscono al progetto “Bollino Blu”

Promosso dal Comune di Pisa  a sostegno delle persone con disturbo dello spettro autistico e delle loro famiglie, il progetto  prevede di esporre un bollino blu  negli esercizi commerciali consentendo ai pazienti e ai loro caregivers di avere la precedenza saltando la fila.

Per introdurre il servizio sono stati allestiti presso i punti vendita di Farmacie dei totem per la gestione delle file dotati di un pulsante di priorità dedicato alle persone autistiche e indicato con il Bollino Blu. Dal 2021 il Comune di Pisa, insieme all’Ainsped, l’associazione di categoria italiana per pedagogisti ed educatori, promuove la distribuzione di un simbolo di riconoscimento da apporre fuori delle attività commerciali per supportare genitori e caregivers delle persone affette da disturbo dello spettro autistico durante gli acquisti: sono circa 30 le attività del territorio che hanno aderito al progetto.

Chi soffre di autismo infatti spesso difficoltà nel sostenere lo stress derivante dall’attesa e questo la maggior parte delle volte si traduce nell’impossibilità per loro e per le loro famiglie di poter svolgere una vita normale. Secondo l’assessore alla disabilità del Comune di Pisa, Giulia Gambini il progetto “è un piccolo gesto ricco di significato anche dal punto di vista educativo che consente di supportare persone che affrontano ogni giorno tante difficoltà”.

Infine, l’assessore alle politiche sociosanitarie di Pisa Giovanna Bonanno ha annunciato che il 5 aprile sarà inaugurato “un nuovo centro per garantire assistenza alle persone colpite da disturbo dello spettro autistico”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"