Pd: Fabiani, Renzi venga in Toscana non da Vespa

Valerio Fabiani
foto tratta da profilo FB

“Caro Matteo, a parlare del congresso vieni in Toscana e non da Bruno Vespa!”. E ancora:
“Hai voluto decidere tutto tu, candidature, liste, data: adesso discuti con me di come evitiamo che anche la Regione vada in mano alla Lega, come è già successo in vari Comuni”. Così Valerio Fabiani, candidato alla segreteria regionale del Pd della Toscana, dove corre l’eurodeputata renziana Simona Bonafè, sfida in un videomessaggio postato su Fb il gruppo dirigente regionale del partito, vicino a Matteo Renzi, rivolgendosi direttamente all’ex premier ed ex segretario del partito.

“Un gruppo dirigente che perde milioni di voti in pochi anni va cambiato!”, afferma Fabiani che “per evitare che nel 2020 la bandiera del Carroccio sventoli sulla Regione Toscana” crede a “un Pd nuovo e inclusivo, che la smetta con la chiusura e l’arroganza, che torni a dialogare con i cittadini, con il campo ampio delle sinistre, con parti di società che si sono
allontanate. Serve un progetto aperto e coinvolgente, dobbiamo farlo per la Toscana”. Sulle primarie del 14 ottobre aggiunge: “Sono aperte, tutti possono votare: venite a cambiarci”.

avatar