Parapendio precipita nel Valdarno, grave il pilota

parapendio

Grave un uomo di 50 anni precipitato col parapendio nella zona di Reggello (Firenze), a Ferragosto; il pilota stava effettuando la fase di atterraggio a pochi metri da terra.

L’incidente è avvenuto ieri prima di cena in località Croce di Massanera, luogo noto per essere meta di escursionisti ma anche di appassionati di parapendio, a un’altitudine di oltre 1000 metri, da dove è possibile ammirare gran parte del Valdarno fiorentino.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri il 50enne, residente a Impruneta, era in compagnia di altri amici, anche loro appassionati di volo a vela, quando dopo oltre un’ora di volo con il parapendio, durante la fase di atterraggio, probabilmente a causa di una corrente di vento anomala, ha perso il controllo, rovinando a terra a pochi metri dall’atterraggio.

Il ferito, che è rimasto sempre vigile e cosciente, è stato soccorso da personale medico del 118 e trasportato, con l’eliambulanza, al Cto di Careggi dove si trova ricoverato in terapia intensiva a causa dei traumi riportati nella caduta.

avatar