Panificio Toscano: riprende mobilitazione lavoratori

Panificio Toscano
Panificio Toscano: riprende mobilitazione lavoratori
/

SABATO 21 e DOMENICA 22  i lavoratori del Panificio toscano saranno in sciopero e presidio di fronte alla UniCoop di Novoli. INTERVISTA CON SARAH CAUDIERO DI SICOBAS

“Sono passati 4 mesi dalla notifica del verbale dell’Ispettorato del Lavoro che da piena ragione ai lavoratori che da ormai due anni denunciano le irregolarità dell’azienda. Il verbale riconosce una condizione di sotto-inquadramento per l’85% del personale esaminato (per cui ordina l’inquadramento in livelli superiori) e afferma senza mezzi termini che il CCNL da applicare sarebbe quello dei Panifici Industriali e non quello per l’artigianato. Dopo quattro mesi, il contenuto e le prescrizione del verbale continuano ad essere ignorati dall’azienda che non ne ha dato alcun seguito” dice il sindacato SI Cobas in un comunicato.

“Inutile anche l’intervento della Regione Toscana che con una mozione approvata in Consiglio Regionale prima e con l’apertura di un tavolo in sede istituzionale ha sollecitato l’applicazione delle prescrizioni dell’ Ispettorato” aggiunge il sindacato annunciando che “SABATO 21 e DOMENICA 22 Dicembre i lavoratori saranno in sciopero e presidio davanti alla Coop di Novoli a Firenze. È evidente che Unicoop, che in passato aveva garantito sulla massima regolarità del suo fornitore, debba delle spiegazioni ai lavoratori e a tutti i suoi soci ed intervenire affinché i diritti di tutti vengano rispettati”

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments