Palio Marinaro dell’Argentario ritorna dopo stop Covid

Palio Marinaro dell'Argentario

Porto Santo Stefano, parte la corsa verso l’edizione numero 79 del Palio Marinaro dell’Argentario, evento che segnerà la ripartenza della manifestazione di Porto Santo Stefano dopo gli stop imposti dall’emergenza sanitaria per la pandemia Covid.

Le imbarcazioni dei Rioni Croce, Fortezza, Pilarella e Valle torneranno a sfidarsi nell’Arena di Turchese il 15 agosto in un appuntamento che sarà storico. Mai, si spiega in una nota, se non durante la Seconda Guerra Mondiale, il Palio Marinaro dell’Argentario si era fermato così a lungo.

Il Consiglio direttivo dell’Ente Palio, guidato dal comandante Emilio Sclano e dal delegato del sindaco Alessandra Chiocca, ha definito il calendario delle manifestazioni e degli appuntamenti relativi alla gara remiera, a partire dal prossimo 10 luglio giorno in cui alle 18.30 è prevista la consegna dei battelli e la presentazione del Manifesto del Palio realizzato dall’artista Paolo Castriconi.

Sempre il 10 si svolgerà la premiazione del concorso ‘Il Palio con gli occhi di un bambino’. Il 2 agosto in calendario la presentazione dello stendardo durante la messa delle 18.30 nella chiesa di Santo Stefano mentre alle 21.30 si terrà la processione in onore del santo patrono. Il giorno seguente, alle 11.15, messa officiata dal vescovo e dalle 18 si terra’ il Palietto in P.le dei Rioni con la sfilata equipaggi e delle dirigenze in corso Umberto I.

Il 12 agosto alle 21 è previsto il tradizionale Corteo storico a cura di Argentario Vivo. Sabato 13, in calendario, la misurazione di remi e timoni e la riconsegna delle imbarcazioni alle 19 mentre alle 21.30 davanti al municipio si terrà la presentazione degli equipaggi. Il giorno dopo alle 18.30 la messa con la benedizione degli equipaggi e alle 21.30 la processione in onore dell’Assunta.

Lunedì 15, alle ore 17, è previsto il ritorno della Sfilata dei Rioni e alle 19 il Palio Marinaro dell’Argentario. Il 16 agosto, dalle 10 si svolgerà il Paliotto.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments