🎧 Palazzo Strozzi, “Oltre la ferita. Musei e fondazioni a confronto al tempo del Covid-19”

Palazzo
🎧 Palazzo Strozzi, "Oltre la ferita. Musei e fondazioni a confronto al tempo del Covid-19"
/

Firenze, la straordinaria popolarità dell’opera di JR “La Ferita” ha dimostrato la rilevanza di un problema: l’accessibilità all’arte e alla cultura. Per rispondere a questo tema, la Fondazione Palazzo Strozzi ha organizzato il convegno online “Oltre la ferita. Musei e fondazioni a confronto al tempo del Covid-19”, che si tenuto in diretta streaming sui canali YouTube e Facebook di Palazzo Strozzi.

In podcast il servizio di Gimmy Tranquillo con alcune delle dichiarazioni dei discorsi di apertura di Arturo Galansino, Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi; Dario Nardella, Sindaco della Città di Firenze e Lorenzo Casini, Capo di Gabinetto Ministero della cultura.

Dopo oltre un anno dall’inizio della pandemia, l’appuntamento costituisce un momento di confronto tra i rappresentanti di musei e fondazioni culturali, chiamati a uno scambio attivo sulle sfide di gestione e sostenibilità, ma anche sulle nuove possibili forme di partecipazione e condivisione per l’arte e la cultura.

Il convegno è stato un’occasione per mettere in rete approcci, successi e sfide e stimolare una riflessione su quale sarà il nostro rapporto con l’arte nei prossimi mesi, quali nuove pratiche di mediazione saranno messe in atto e con quali strumenti di comunicazione è possibile creare un reale nuovo legame con il pubblico.

L’evento si è aperto con il saluto del Direttore della Fondazione Palazzo Strozzi, Arturo Galansino che ha sottolineato quanto questo convegno, a cui hanno aderito tanti colleghi di musei e fondazioni italiane, rappresenti un invito a guardare oltre, cercare nuove prospettive di fronte all’attuale situazione di crisi della cultura.

Gli interventi sono poi continuati con il Sindaco di Firenze Dario Nardella che ha sottolineato quanto la cultura sia la leva fondamentale per una nuova ripartenza che abbia a cuore un nuovo modello di sviluppo per dare un nuovo slancio a Firenze e all’Italia. E’ quindi adesso il momento di ridisegnare il destino delle istituzioni culturali attraverso la ridefinizione dei ruoli e delle identità, proponendo un nuovo modello di fruizione museale, riportando l’uomo al centro, conservando la memoria del passato, ma promuovendo la ricerca, sostenendo la creatività, in un confronto sempre aperto e vitale.

Il Capo di Gabinetto Ministero della cultura, Lorenzo Casini che ha portato i saluti del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turisimo, Dario Franceschini, ha sottolineato l’efficacia del messaggio rappresentato dall’opera di JR La Ferita per la facciata di Palazzo Strozzi sul tema dell’accessibilità all’arte e alla cultura confermando la ripartura dei musei dal 26 aprile p.v in zona gialla anche nel weekend con contingentamenti e prenotazione, da effettuare almeno un giorno prima.

Luigi Salvadori, Presidente FCRFI, che sottolineando l’alto valore culturale dell’opera di Palazzo Strozzi ha evidenziato l’importanza del sostegno ai settori della cultura, dell’università e della ricerca come un motore primario per la ripartenza del nostro paese

L’iniziativa è organizzata dalla Fondazione Palazzo Strozzi nell’ambito del progetto “Palazzo Strozzi Future Art” sostenuto da Andy Bianchedi in memoria di Hillary Merkus Recordati. Sostenitori Fondazione Palazzo Strozzi: Comune di Firenze, Regione Toscana, Camera di Commercio di Firenze, Fondazione CR Firenze, Comitato dei Partner di Palazzo Strozzi, Intesa Sanpaolo.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments