Mer 24 Apr 2024

HomeToscanaPoliticaOpposizioni in Palazzo Vecchio chiedono Consiglio Comunale extra su Campo Marte

Opposizioni in Palazzo Vecchio chiedono Consiglio Comunale extra su Campo Marte

Firenze, tutte le opposizioni chiedono compatte di avere una seduta straordinaria del Consiglio Comunale sul futuro de quartiere di Campo di Marte.

Un documento firmato da tutti i gruppi di opposizione a Palazzo Vecchio per richiedere la convocazione di un consiglio comunale straordinario sul futuro di Campo di Marte, a Firenze. L’iniziativa è stata presentata stamani dal gruppo promotore, il M5s, insieme a Sinistra Progetto Comune, Lega, gruppo Centro e Fdi. Il documento è stato firmato anche da Fi e Italexit.

Oggi sarà portato all’attenzione del Consiglio nella conferenza dei capigruppo. “Abbiamo chiesto a tutte le forze di opposizione – ha spiegato il consigliere M5S Lorenzo Masi, promotore dell’iniziativa – di condividere con noi questa battaglia, per scongiurare lo sconvolgimento che si prospetta per il quartiere. Nel consiglio comunale che chiediamo metteremo sotto accusa in primis i corposi tagli degli alberi previsti e il percorso della tramvia”. “Non si comprende – ha sottolineato il capogruppo M5s, Roberto De Blasi – perché si debba affiancare la riqualificazione, attesa da anni, dello stadio Franchi, monumento nazionale, alla cementificazione del quartiere con 15.000 metri quadri di superficie tra turistico-ricettivo, commerciale e direzionale”.

Secondo il capogruppo di Centro Ubaldo Bocci “i centri commerciali presenti a Campo di Marte sono già sufficienti, non serve costruirne altri”, Federico Bussolin della Lega giudica “immorale ridisegnare un intero quartiere della città senza consultare prima abitanti e commercianti”. “È bene che si riesca a discutere prima che si cominci a scavare – ha spiegato il consigliere di Fdi, Jacopo Cellai -. Quando vediamo quanto sta accadendo in via Cavour comprendiamo come lì sia mancata una voce forte da parte della cittadinanza. Lo stesso non avvenga a Campo di Marte”. “Sulla mobilità ci sono problemi di sempre”, hanno concluso Antonella Bundu e Dmitrij Palagi di Sinistra Progetto Comune.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"