Omicidio Ciatti: arrestato in Francia uno degli aggressori, richiesta estradizione

omicidio Ciatti
Niccolò Ciatti

E’ stato arrestato ieri in Francia, in esecuzione di un mandato di arresto europeo, un cittadino ceceno considerato responsabile del pestaggio e della morte di Niccolò Ciatti in una discoteca a Lloret de Mar, in Spagna, nell’agosto del 2017.

Le autorità di polizia francesi, su attivazione dei Carabinieri del Ros con il supporto del Servizio di cooperazione internazionale di polizia, hanno rintracciato e arrestato ieri a Strasburgo (Francia), in esecuzione di Mandato d’Arresto Europeo (Mae), un cittadino ceceno ritenuto responsabile del pestaggio che, il 12 agosto 2017, provocò la morte del giovane Niccolò Ciatti in una discoteca di Lloret de Mar (Spagna). Sono state avviate le procedure di estradizione.

Le investigazioni, svolte in  raccordo con i collaterali spagnoli, hanno consentito di acquisire solidi elementi identificativi degli autori del delitto e ricostruire  la dinamica dell’evento.

L’arresto “è una buonissima notizia. Vorrei ringraziare i carabinieri del Ros e tutto il servizio di cooperazione internazionale”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella ricordando  quando andò in Spagna insieme al babbo di Niccolò, nel novembre 2018, per parlare con i magistrati e cercare di capire quali fossero gli aspetti che rallentavano il percorso giudiziario.

Per l’omicidio del giovane di Scandicci è detenuto in Spagna, in attesa del processo, un altro ceceno, esperto di arti marziali, che, come mostrarono i video di sorveglianza della discoteca, sferrò a Niccolò un calcio in testa. Anche per lui il gip del tribunale di Roma, su richiesta della procura della capitale, ha emesso un mandato di arresto europeo.

“La notizia dell’arresto ci fa sperare che giustizia sia fatta per l’omicidio di Niccolò. Tanto lavoro fatto dalla famiglia che si è messa subito a disposizione della magistratura, oggi ha avuto un segno tangibile di efficacia”.Così su Facebook, Sandro Fallani, sindaco di Scandicci (Firenze)

“Un passo importante e decisivo verso quella giustizia che Niccolò deve avere…”. Le parole sui social dello stesso Luigi Ciatti.

Niccolò Ciatti morì ucciso a 22 anni dopo un pestaggio subito il 13 agosto 2017 da parte di alcuni ceceni in una discoteca di Lloret de Mar (Spagna), località dove era in vacanza.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments