Neve all’Abetone, aperto primo impianto di sci

28/11/2021 Abetone Val di Luce

Neve, prime consistenti precipitazioni di stagione sull’Appennino Toscano. All’Abetone (Pistoia) è caduta una coltre bianca che ha raggiunto i 50 centimetri.

Soddisfazione degli operatori turistici e dei gestori degli Ristori per imprese della neve e maestri sci, dalla Regione. “Già da oggi l’impianto Sprella in Val di Luce è aperto – riferisce Andrea Formento, assessore al turismo di Abetone Cutigliano nonché presidente nazionale di Federfuni – La situazione meteo è tutta in divenire, ma le previsioni sono confortanti e lasciano bene sperare. Se si mantengono queste condizioni già da sabato 4 dicembre apriranno altri impianti in buona parte del nostro comprensorio sciistico”.

27 novembre 2021, dalla pagina di ‘Abetone Multipass’: SI SCIA!!!
Per festeggiare l’arrivo della neve e la riapertura degli impianti la società Val di Luce comunica che domani 28 novembre la seggiovia Sprella sarà aperta con accesso libero con orario 9.00/16.00. Sarà aperto anche il chiostro. Dalle 9.00 alle 12.00 distribuzione di vin brulé.

Primi fiocchi di neve, anche in Garfagnana, sopra i 1.000 metri di altitudine, in prossimità di San Pellegrino in Alpe, nel comune di Castiglione di Garfagnana (Lucca), comunque si tratta di nevicate non sufficienti al momento per la riapertura degli impianti sciistici su questo versante.

Temperature più rigide e neve sulle alture intorno a Firenze. Così la Protezione civile
della Città Metropolitana segnala neve sui rilievi dell’Appennino tosco-romagnolo sopra i 900 metri, in particolare sul passo della Consuma, tra Firenze e il Casentino. Viene ricordato l’obbligo delle dotazioni invernali, con pneumatici invernali montati o catene a bordo.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments