Musica dei Popoli sabato 20 ottobre con 47 Soul dalla Palestina

Anche il Medio Oriente è presente nel cartellone di Musica dei Popoli 2018 all’Auditorium Flog:  con i 47 Soul, eredi della diaspora palestinese. Sabato 20 ottobre dalle 21.30

47 Soul,“Spirito del 1947”: già dal nome la formazione sceglie di ricordare la pesante eredità di una data (30 novembre 1947) considerata la più luttuosa da qualsiasi palestinese, quella della risoluzione ONU che diede inizio all’esodo fuori dalle proprie terre di buona parte di queste popolazioni. Il 1947, anno in cui era ancora possibile incontrarsi nella Grande Siria, dove una libertà di circolazione oggi impossibile abbatteva i confini tra Gerusalemme, Amman, Damasco e Beirut; l’anno immediatamente precedente a quello della fondazione dello stato di Israele e della prima guerra arabo-israeliana.

Gli stessi confini che i 47 Soul vogliono cancellare, celebrando la memoria di quell’evento per loro drammatico, a suon di musica. La band propone un nuovo genere musicale chiamato “Shamstep” – un potente mix di musica da strada tradizionale della regione Bilad al-Sham (che comprende Palestina, Libano, Siria, Israele, parti della Giordania, dell’Iraq e della Turchia) combinato con profondi ritmi elettronici e influenze funk, hip-hop e rock, ed elabora melodie che hanno attraversato il mondo arabo per secoli con sintetizzatori analogici e linee di chitarra ipnotica e cantando i loro testi poetici sia in arabo che in inglese.

APERTURA ORE 21,30 INGRESSO € 12 INFO

avatar