Muore a pranzo dopo aver corso la maratona

118 pronto per coronavirus

Pisa, un uomo di trentasette anni è morto oggi dopo avere partecipato alla maratona della città toscana.

L’uomo ha accusato un malore alcune ore dopo avere terminato la corsa e, secondo quanto riferito dagli organizzatori, aveva partecipato alla mezza maratona, lunga 21 km, e insieme al suo gruppo di podisti aveva pranzato presso un ristorante vicino al complesso monumentale di piazza del Duomo.

Non sono ancora chiare le cause del decesso e sul posto sono intervenute anche le forze dell’ordine per ricostruire la dinamica dell’accaduto

Purtroppo, a nulla è servito l’intervento del personale sanitario. L’episodio è avvenuto in piazza Arcivescovado, a due passi dalla Torre pendente, nel villaggio allestito dagli organizzatori della maratona nei pressi del traguardo.

La sua documentazione sanitaria, richiesta dagli organizzatori al momento dell’iscrizione, è già stata fornita alla polizia che ha avviato le indagini e secondo quanto si è appreso tutte le certificazioni mediche richieste sarebbero state in regola

avatar