Lun 27 Mag 2024

HomeMusicaConcertiModena City Ramblers “Sulla strada, controvento tour”

Modena City Ramblers “Sulla strada, controvento tour”

Terzo ed ultimo appuntamento con Irlanda in Festa: sabato 24 marzo Modena City Ramblers in concerto. Auditorium Flog Firenze, segue balkan grill con Dj Pravda e Chef Bernae tante cose buone da mangiare & bere con lo street food in giardino

Dopo le oltre 80 date con cui hanno portato in giro per i palchi di tutta Italia il loro sedicesimo album in studio “Mani come rami, ai piedi radici” (2017, Modena City Records), anche nel 2018 i MODENA CITY RAMBLERS tornano in tour, protagonisti del “Sulla strada, controvento tour”, una serie di appuntamenti live in cui la storica Folk band emiliana proporrà  alcuni brani estratti dall’ultimo album, alternati a dei loro grandi classici; sabato 24 marzo arrivano quindi all’AUDITORIUM FLOG W LIVE di Firenze per chiudere in bellezza la II° edizione di “Irlanda in Festa”, che nonostante le condizioni atmosferiche non proprio clementi, ha registrato un bel successo di pubblico.

Il nuovo tour/progetto dei Modena City Ramblers è partito dalla capitale il 24 febbraio 2018, per la Manifestazione Nazionale “Mai più Fascismi. Mai più Razzismi” e proseguirà poi con i consueti e imperdibili appuntamenti per l’”Irlanda in Festa” in alcune città italiane e le date del tour primavera ed estate.

L’album “Mani come rami, ai piedi radici”, da cui si dipana il progetto “Sulla strada, controvento tour” che presentano sabato 24 marzo, è composto da 13 tracce che non fanno riferimento alcuno a episodi di cronaca ed eventi storici, a differenza del doppio cd del 2013 “Niente di nuovo sul fronte occidentale”. Resta invece tutto il mondo espressivo caro alla band, dove la poesia si accompagna alla verve istrionica del dialetto, ma anche dello spagnolo e dell’inglese; incroci che rispecchiano la voglia di conoscere e incontrare, musicalmente di sperimentare e intrecciare stili e linguaggi.  A differenza dei loro ultimi lavori, i MODENA CITY RAMBLERS in questa nuova avventura in studio fanno tutto da soli, con l’eccezione di un’unica collaborazione di grande prestigio: la band americana Calexico, che impreziosisce di sapori desertici l’ammaliante ballata “My Ghost Town”, cantata in inglese e punto di approdo tra orizzonti morriconiani, celtici e tzigani.

I MODENA CITY RAMBLERS in questo tour sono:  Davide Dudu Morandi, voce  Franco D’Aniello, flauto e tromba Massimo Ice Ghiacci, basso  Francesco Fry Moneti, violino, chitarra e plettri vari Leonardo Sgavetti, fisarmonica e tastiere  Gianluca Spirito, chitarra e plettri  Roberto Zeno, batteria e percussioni

Oltre agli irresistibili panini con manzo Angus cucinati al momento da Il Panino Tondo e i croccanti fritti di mare de Il Ristorantino di Pesce, presenti con i rispettivi food-trucks nel giardino della Flog insieme alle birre artigianali irlandesi e scozzesi, dopo il concerto dei MODENA, il BALKAN GRILL con Dj PRAVDA & Chef BERNA completeranno la serata dedicata ai sapori e ai suoni della magica Irlanda.

Ingresso  € 15 – € 13 ridotto in prevendita e soci Controradio Club (molto consigliata) c/o Circuito Box Office

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)