“Mia figlia Michela è morta perché ha avuto fiducia nella persona che aveva amato”

Michela Noli

“Mia figlia Michela è morta perché ha avuto fiducia nella persona che aveva amato”
Podcast

 
 
00:00 / 00:15:49
 
1X
 

Il 15 maggio del 2016, Michela Noli moriva, uccisa con 47 coltellate dal marito Mattia di Teodoro (che a sua volta si suicidò). Lui non accettava la fine della loro relazione. A tre anni da quella tragedia la mamma di Michela, Paola, ha scritto un  libro ‘Io, Michela…’ . l’abbiamo intervistata

Tre eventi per ricordare Michela Noli, la 31enne uccisa nel 2016 dall’ex marito, e per tenere alta l’attenzione sul tema della violenza sulle donne: è il progetto ‘Insieme per Michela’ presentato oggi a Firenze.

Il programma prenderà il via domani, martedì 7 maggio, con la presentazione del libro ‘Io, Michela…’ scritto dalla mamma della vittima, Paola Noli presso la libreria Sit’N’Breakfast. Sabato 11 maggio poi sarà la volta della musica con il concerto, presso villa Vogel, di alcuni artisti tra cui Cecco & Cipo, Daniela Morozzi e Peppe Voltarelli. Infine, domenica 12 maggio si volgerà la corsa podistica che partirà del giardino intitolato a Michela Noli nel quartiere dell’Isolotto. Al termine della gara i partecipanti potranno assistere ad alcuni interventi sul tema della violenza, all’esibizione della fisarmonica Rossini e della scuola di Wushu di Firenze.

 

avatar