Maltempo, Vaglia : 12 feriti per grandine

maltempo
©Controradio

Ingenti i danni per il maltempo che ha imperversato ieri sulla  nostra regione. In provincia di Lucca due famiglie sono state evacuate dalla loro abitazione a Tiglio, nel comune di Barga, dopo che l’edificio è stato gravemente danneggiato da una tromba d’aria.

Tetti scoperchiati, palazzi evacuati, rami divelti e scaraventati in strada, addirittura feriti per la grandine. il giorno dopo la Toscana fa i conti con i danni prvocati dall’ondata di maltempo che si è abbattuta ieri in varie zone del terrotorio regionale.

Sono 12 i feriti colpiti da grandine nel territorio comunale di Vaglia (Firenze) dove si contano anche più di 100 tetti danneggiati e 10 persone evacuate. In Mugello  il maltempo ha provocato danni grossi alle vetture tra Borgo San Lorenzo e Vaglia (compreso Bivigliano) colpite sempre dalla grandine e segnalata anche la caduta di alberi. La Sala di protezione civile della Città Metropolitana di Firenze parla inoltre per il Mugello di danni alle colture frutticole di alcune aziende agricole, alle coperture di stalle, agli impianti fotovoltaici e di balle di fieno rovinate. Qualche attività industriale danneggiata (lucernari).

In generale comunque, viene fatto sapere,  “criticità superate. La corrente elettrica sembra tornata dappertutto. Strade tutte riaperte e percorribili. Le squadre della protezione civile metropolitana hanno lavorato da ieri sera per affrontare le criticità emerse”.

In provincia di Lucca due famiglie sono state evacuate dalla loro abitazione a Tiglio, nel comune di Barga, dopo che l’edificio è stato gravemente danneggiato da una tromba d’aria. Il tetto del palazzo è stato spazzato via dalla tempesta: la forza è stata tale, si spiega, to da strappare via anche alcuni travi portanti. Chiusa al momento la viabilità interna al piccolo paesino. Nessun ferito. Molti danni per il maltempo segnalati anche nell’Aretino a Bibbiena, “tra i più grandi quello al tetto di piazza Tarlati.

Nonostante la paura e i numerosi problemi non ci sono stati feriti e la cosa non era scontata visto quello che è accaduto”, ha spiegato il sindaco Filippo Vagnoli che ha aggiunto:.”Abbiamo fatto un sopralluogo complessivo, la situazione a livello di impatto visivo è critica perché ci sono alberi caduti e ci vorranno giorni per ripulire tutto, ma la cosa essenziale oggi è avere messo tutto in sicurezza, per me aspetto fondamentale. Alcune abitazioni nelle frazioni sono senza energia elettrica ma sta intervenendo Enel e credo che in giornata il problema verrà risolto”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments