Maltempo sulla Toscana, previsto peggioramento

maltempo

Il sindaco di Livorno Luca Salvetti ha disposto l’apertura del Coc, centro di coordinamento comunale di tutti i settori della Protezione civile, a causa del maltempo e delle forti piogge che si stanno abbattendo sulla città creando disagi e del previsto peggioramento meteo.

La Protezione civile comunale ha intanto avvisato telefonicamente la cittadinanza invitando a evitare gli spostamenti e a chi vive in prossimità di fiumi è richiesto di salire a piani alti. In città è ancora vivo il ricordo dell’alluvione che colpì Livorno nel settembre del 2017 causando nove vittime. Dalla scorsa notte la Protezione civile comunale con il volontariato sta monitorando ininterrottamente il territorio e sono stati effettuati numerosi interventi di rimozione di alberi e rami caduti. Nel frattempo, anche dalla Asl Toscana nord ovest informano che a causa del maltempo il servizio drive through attivo in via Gioberti è stato trasferito per oggi e domani al centro sociosanitario di Salviano (Livorno Est).

Disagi a causa del maltempo si registrano anche nell’alta Versilia: la viabilità di accesso al paese di Minazzana, frazione del comune di Seravezza (Lucca) è interrotta in due punti, in località Le Salde, per il distacco di due cavi elettrici che hanno provocato anche il blackout nel paese.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Protezione civile comunale con squadre dell’Enel e i vigili del fuoco. Al momento per raggiungere Minazzana è necessario percorrere la strada che sale da Ruosina. Fiumi e corsi d’acqua ingrossati anche in varie parti della Toscana, dove è stata emanata allerta arancione, hanno ingrossato molti corsi di acqua, ma al momento non sono segnalate criticità.

Allagamenti e torrenti ingrossati in varie parti del territorio del Comune di Livorno dove sono caduti 74 mm di pioggia in 24 ore, di cui 44 mm solo nelle ultime tre ore. Il sindaco Luca Salvetti è con le squadre di Protezione civile per monitorare le zone più critiche.

Attivato anche il consorzio di bonifica. Il guado della puzzolente, alle spalle della città, è stato chiuso al passaggio nelle scorse ore. La Protezione civile della Provincia informa che a causa delle abbondanti piogge si stanno verificando allagamenti lungo la Sp 555 via delle Colline e la Sp 4 via delle Sorgenti, nei pressi di Nugola. Le strade potrebbero essere chiuse al transito qualora la situazione peggiorasse. Sul posto sono in azione le squadre di operai provinciali e la polizia provinciale monitora il traffico.

La Sp 9 via del Castellaccio rimarrà chiusa per tutta la durata dell’allerta arancio. Lungo la statale Aurelia, nel tratto in prossimità di Castel Sonnino, la pioggia sta dilavando fango da un cantiere sulla carreggiata, rendendo l’asfalto scivoloso.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments