Maltempo Toscana, sabato allerta gialla per temporali forti

maltempo

Codice giallo per rischio di temporali forti su quasi tutta la regione per la giornata di domani, sabato 25 agosto. Lo ha emesso la Sala operativa della Protezione civile regionale. Le uniche zone escluse sono quelle lungo la costa meridionale, dal Golfo di Follonica fino al confine laziale. Codice giallo per vento e mareggiate a partire dalle ore 18 fino alla mezzanotte sempre di domani, sabato 25 agosto.

Le previsioni indicano infatti pressione in calo con perturbazione temporalesca in avvicinamento, con temporali sparsi, localmente di forte intensità. Cumulati medi significativi sul nord-ovest, fino a elevati in concomitanza dei temporali più persistenti, più probabili su Lunigiana, provincia di Massa-Carrara e Appennino della provincia di Lucca. Isolati sull”Arcipelago dove nel tardo pomeriggio saranno però possibili mareggiate con onda di libeccio. Possibili isolati brevi temporali nell”interno delle regione anche nel pomeriggio di oggi, venerdì 24, con occasionali colpi di vento e grandinate.

Scatterà domani, 25 agosto, dalle ore 11, l’allerta gialla per possibili temporali forti e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle). L’allerta si concluderà alle 20 di domani.

Violenti temporali associati anche a grandine e raffiche di vento: è lo scenario meteorologico per il Nord Italia, che nel weekend sarà colpito da una intensa perturbazione nord atlantica. Lo indicano le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo-Meteo.it, secondo i quali questi fenomeni atmosferici colpiranno successivamente anche il Centrosud. “Oltre a generare una veloce fase di diffuso maltempo, particolarmente intensa al Nord tra sabato sera e domenica mattina, questo fronte temporalesco – sottolineano – metterà fine al caldo intenso e all”afa che negli ultimi giorni ha coinvolto il Centronord, grazie alla massa d”aria più fresca che lo accompagna. Le temperature caleranno soprattutto da domenica e a partire dalle regioni centro-settentrionali: al Nord il calo sarà marcato, fino a 10-15 gradi in meno nel settore di Nord-Est nell’arco di sole 48 ore, mentre al Sud la diminuzione sarà più contenuta, favorita però da un rinforzo dei venti settentrionali tra domenica e l”inizio della prossima settimana”. Secondo i meteorologi di Epson Meteo, “il rischio di temporali aumenterà già da questa sera anche al Nord, mentre al Sud si registrerà una residua instabilità.

avatar