Lucca: cadavere in casa: omicidio, in questura 2 sospetti

lucca

La procura di Lucca ha aperto un fascicolo per omicidio preterintenzionale, come prima ipotesi di reato per la morte del  50enne di origine cingalese, il cui cadavere è stato trovato in un appartamento del centro.

Inoltre secondo quanto si apprende, la stessa procura avrebbe iscritto come indagati i due cingalesi che  sono stati condotti negli uffici della squadra mobile, dove sono stati sentiti. Una terza persona, una donna connazionale della vittima e dei due sospettati, si trova ancora in questura, ma come persona informata sui fatti. I tre sono stati sentiti anche dopo aver reperito un interprete.

La salma del 50enne Roshan Silva Kalukankanamalage invece è all’obitorio. L’autopsia, che dovrebbe essere incaricata nelle prossime ore, potrebbe tuttavia cambiare la qualificazione del reato in base alla ricostruzione della dinamica dei colpi da arma da taglio inferti al cingalese nella casa di via del Toro.

avatar