Morta Licia Pardini, sopravvissuta alla strage di Sant’Anna di Stazzema

Licia Pardini

Stazzema, morta domenica 27 novembre, all’età di 90 anni, Licia Pardini, era sopravvissuta alla strage di Sant’Anna di Stazzema. È quanto viene reso noto dal Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna e dal Comune di Stazzema.

Licia Pardini, che all’epoca della strage aveva solo 12 anni, si salvò perché era a lavorare nei campi insieme al padre. La mamma invece era rimasta in casa, e morì assieme alla figlia Anna, che aveva appena venti giorni, la vittima più piccola della strage nazifascista.

“La scomparsa di Licia è una grave e irreparabile perdita, dopo quelle della sorella Cesira e di Enrico Pieri nel giro di pochi mesi – annunciano il Parco Nazionale della Pace e Comune di Stazzema – E tuttavia la sua storia ed il suo racconto resteranno vivi, come fonte di conoscenza e ispirazione, da parte di una donna forte, che ha saputo ricordare momenti tanto tragici per essere di insegnamento ad altri”.

I funerali si terranno domani presso la Pieve di Valdicastello. Poi la salma sarà condotta per una benedizione alla chiesa di Sant’Anna di Stazzema, come da volontà della defunta. Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona, la giunta, il Museo ed il Parco della pace di Sant’Anna, esprimono le più sentite condoglianze a tutta la famiglia.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments