Gio 13 Giu 2024

HomeToscanaCultura🎧Libernauta "verso nuove rotte": torna il concorso per i giovani lettori

🎧Libernauta “verso nuove rotte”: torna il concorso per i giovani lettori

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧Libernauta "verso nuove rotte": torna il concorso per i giovani lettori
Loading
/

Libernauta, Il progetto di educazione alla lettura più longevo e di maggior successo della Toscana destinato ai ragazzi dai 14 fino ai 19 anni arriva alla sua 23ma edizione “Verso nuove rotte”. Il concorso, che si terrà dal 3 novembre 2023 fino al 3 maggio 2024, permetterà ai ragazzi di scuole e centri diurni di vincere dei premi culturali grazie alle recensioni che scriveranno, in gruppo o individualmente. 

Audio: Claudia Sereni, Assessora alla cultura del comune di Scandicci 

Libernauta torna ad incontrare gli studenti invadendo le scuole portandosi dietro la valigia con i “Magnifici 15” libri scelti per incuriosire, stimolare, approfondire, provocare, ma soprattutto “stanare” i giovani non-lettori. Inoltre le animazioni di Libernauta arriveranno anche in alcuni centri diurni fiorentini per cercare di raggiungere ed intercettare non solo i ragazzi che già sono inseriti in generale positivamente in contesti strutturati come la scuola, ma anche i non lettori e i ragazzi in situazioni di fragilità.

Nella prima parte del concorso, nei mesi di novembre e dicembre, le scuole che aderiscono all’iniziativa potranno contattare la segreteria per fissare un calendario di appuntamenti con le classi interessate. Forti del successo delle scorse edizioni che ha visto iscriversi più di quaranta gruppi, anche quest’anno sarà possibile partecipare sia individualmente che in squadra, continuando così a contrastare il pregiudizio di isolamento che la lettura reca con sé e dando la possibilità di navigare insieme ad altri amici, massimo 5 persone, con le quali condividere idee, esperienze e capacità partendo da un libro. Inoltre per smitizzare la
competizione tra lettura e altri media, giudicati più immediati, i libri potranno essere recensiti utilizzando non solo il formato testuale ma anche altri linguaggi narrativi come video, fumetti e podcast. Nel chiedere ai partecipanti di realizzare così le loro recensioni, gli organizzatori di Libernauta hanno pensato fosse indispensabile fornire loro anche gli strumenti per cimentarsi in questa difficile sfida.

A questo scopo verranno organizzati degli workshop formativi nelle classi durante i mesi di febbraio e marzo 2024. Sempre nell’ottica della socializzazione attraverso la lettura, i premi del concorso saranno orientati verso attività culturali che prevedano esperienze da condividere. Oltre a premiare i migliori con biglietti a concerti e teatri e buoni acquisto di libri, i vincitori della sezione gruppi, avranno la possibilità di partecipare al festival
Mare di Libri che si svolgerà a Rimini nella seconda metà di giugno. In questo soggiorno letterario i ragazzi potranno partecipare agli incontri con autori, assistere agli eventi organizzati dal festival, socializzare con
altri coetanei di tutta Italia.

Si conferma anche per questa edizione, la collaborazione con il Progetto Redazione (giornalino, web radio e storytelling) dell’Istituto Superiore A.M. Enriques Agnoletti di Sesto Fiorentino: insieme a loro verranno studiati contenuti ed editing dei social media di Libernauta, che dovranno diventare sempre di più un’opportunità di comunicazione tra pari.
In aggiunta, alcuni libernauti avranno l’opportunità di scoprire tutto il lavoro che sta dietro ad un libro, grazie alla nuova partnership con Testo Firenze: la rassegna dedicata al mondo dell’editoria e ai suoi protagonisti, che si terrà dal 23 al 25 febbraio 2024 alla Stazione Leopolda.Per questa edizione i ragazzi di Libernauta sono stati coinvolti anche nella scelta dei Magnifici 15, la quindicina dei libri in concorso. I ragazzi e le ragazzi vincitori dello scorso anno hanno potuto suggerire alcuni dei loro titoli preferiti al Comitato Scientifico che ha provveduto poi a valutare e selezionare i libri. Un modo per dare ai ragazzi un ruolo ancora più da protagonisti e permettere un suggerimento tra pari.

Anche in questa edizione si potrà scegliere se partecipare in “navigazione solitaria” oppure coinvolgere un gruppo di amici, non necessariamente della stessa classe ma che comunque abbiano un’età compresa tra i 14 e i 19 anni. I gruppi possono essere formati da un massimo di 5 persone. Per partecipare al concorso individualmente è necessario recarsi alla propria biblioteca e farsi rilasciare il codice personale e il kit di benvenuto, prendere in prestito uno dei magnifici 15 libri di questa edizione, andare sul sito libernauta.it e iscriversi al concorso. Per concorrere ai premi e avere diritto all’attestato di partecipazione sarà necessario presentare almeno 3 recensioni. Tra i premi che saranno assegnati in questa categoria buoni acquisto per librerie, biglietti per cinema, teatro, mostre, concerti.
Il premio è rappresentato dalla pubblicazione della recensione migliore sulla rivista LIBER, specializzata in libri per bambini e ragazzi. Anche per partecipare al concorso in gruppo è necessario che il capo squadra si rechi in una delle Biblioteche della Città Metropolitana aderenti all’iniziativa, per farsi così rilasciare il codice squadra che servirà per la registrazione sul sito libernauta.it . Da lì sarà poi possibile scegliere un nickname per la
squadra e rendere noti i nomi dei componenti (massimo 5). La recensione di gruppo sarà transmediale cioè sarà necessario raccontare le impressioni della squadra su minimo un libro, connettendo più linguaggi narrativi. I ragazzi infatti dovranno sperimentare oltre al formato testuale almeno un altro linguaggio narrativo tra video, fumetto, podcast.

Saranno premiati gli elaborati che meglio sapranno raccontare le proprie suggestioni sul libro letto, incuriosendo e regalando agli altri lettori la propria visione rispetto al testo di partenza. Ovviamente avranno più punteggio le squadre che vorranno cimentarsi con più libri o con più linguaggi. Il premio per la squadra migliore sarà un soggiorno letterario a Mare di Libri, primo festival di letteratura in Italia dedicato unicamente agli adolescenti che si svolgerà a Rimini nella seconda metà di giugno 2024.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)