Letta: voglia di vincere, la Destra ha preso troppo piede in Toscana

Letta
Foto Agenzia DIRE

Letta: “E’ un tale privilegio tentare di rappresentare questa terra, c’è voglia di rendere il Pd e il centrosinistra più forte, c’è voglia di battere la destra che in Toscana ha preso troppo piede. Mi ci impegno, un grande impegno nazionale”. Così al Tg3 il segretario del Pd, Enrico Letta, che sarà candidato alle suppletive nel collegio di Siena.

“Sento la responsabilità della candidatura. Se avessi detto di no sarebbe stata una diserzione”. Sono le parole dette dal segretario Pd Enrico Letta nell’appuntamento a Montalcino che di fatto segna l’avvio della sua campagna elettorale in vista delle suppletive per un seggio alla Camera nel collegio Siena-Arezzo.

Il segretario nazionale del Partito democratico, Enrico Letta, sarà a Palermo lunedì 19 luglio per il primo appuntamento nazionale delle tre pre-Agorà Democratiche, gli eventi pilota pensati per lanciare l’iniziativa e avviare la fase di test della piattaforma online https://www.agorademocratiche.it/. Legalità, sviluppo e territorio gli argomenti su cui ci si confronterà nell’appuntamento di Palermo, in programma a partire dalle 18 a Villa Filippina. Prima, Enrico Letta sarà a Palazzo dei Normanni dove, accompagnato dal segretario regionale del Pd Sicilia Anthony Barbagallo, incontrerà i leader regionali di Cgil, Cisl e Uil, alla presenza dei deputati del gruppo dem all’Assemblea regionale siciliana. Al termine dell’incontro è previsto un punto stampa, alle 15.45, in piazza Parlamento. A seguire Letta si recherà in via D’Amelio per rendere omaggio al giudice Paolo Borsellino e agli agenti di scorta Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi e Claudio Traina uccisi da cosa Nostra il 19 luglio 1992. Infine, Letta si sposterà a Villa Filippina dove si terrà la pre-Agorà Democratica di Palermo

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments