Lavori Fi-Pi-Li, parte sconto per bus e Tir che percorrono A11 e A12

Fi-Pi-Li

Entra in vigore oggi lo sconto di circa il 50% sulla tariffa autostradale ai mezzi pesanti (classi 3, 4 e 5) che percorrono le A11 e A12 in alternativa alla Sgc Fi-Pi-Li. A segnalarlo è una nota della Regione Toscana precisando che è “giunto il nulla osta dal Mit” e sono stati “firmati gli atti necessari”.

“Si tratta di un provvedimento nato dalla volontà di limitare per quanto possibile i disagi all’utenza e le code dovute lal cantiere per il miglioramento della sicurezza lungo la Fi-Pi-Li. La Regione Toscana sta portando avanti tutto quanto in suo potere per ridurre le criticità e, tra queste, la presenza in strada di mezzi pesanti. Togliendo camion e pullman dalla Fi-Pi-Li, la code subiranno una riduzione notevole e con esse anche i disagi per l’utenza, sia nei giorni lavorativo che nel fine settimana” spiega l’assessore regionale alle infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli.

La fase iniziale di incentivo, in via sperimentale, sarà a carico di Aspi e Salt, senza oneri per la Regione Toscana. Il periodo di prova durerà due mesi, al termine dei quali la Regione valuterà se far proseguire l’iniziativa, questa volta a carico del bilancio regionale.

L’agevolazione tariffaria riguarderà esclusivamente i transiti andata e ritorno dei mezzi a 3,4 e 5 assi nelle seguenti tratte delle autostrade A11 e A12: Firenze Ovest- Pisa Nord; Firenze Scandicci – Pisa Nord; Calenzano – Pisa Nord; Firenze Impruneta – Pisa Nord; Firenze Sud- Pisa Nord; Prato est – Pisa Nord; Firenze Ovest – Pisa Centro; Firenze Scandicci – Pisa Centro; Calenzano – Pisa Centro; Firenze Impruneta – Pisa Centro; Firenze Sud – Pisa Centro; Prato est – Pisa Centro; Firenze Ovest – Livorno; Firenze Scandicci – Livorno; Calenzano – Livorno; Firenze Impruneta – Livorno; Firenze Sud – Livorno; Prato est – Livorno.

Hanno diritto alla riduzione tariffaria del 50% i titolari di contratto Telepass con Viacard con veicoli di classe di pedaggio 3, 4 e 5.

avatar