Lun 27 Mag 2024

HomeToscanaSportLarissa Iapichino non parteciperà ai Mondiali Under 20

Larissa Iapichino non parteciperà ai Mondiali Under 20

Firenze, Larissa Iapichino non parteciperà neanche ai Mondiali Under 20 di atletica leggera: il nome della figlia 19enne di Fiona May, stella emergente dello sport fiorentino nel salto in lungo, non compare nell’elenco dei partecipanti alla competizione in programma a Nairobi, in Kenia, il 17 agosto.

La rinuncia di Larissa Iapichino al Mondiali under 20, riportata oggi dal Corriere Fiorentino, segue quella alle Olimpiadi attualmente in corso a Tokyo. Il motivo è il medesimo: l’infortunio al piede destro in una gara nel mese di giugno.

“Abbiamo preferito optare per questa scelta tecnica e fare un reset totale — spiega al quotidiano Gianni Iapichino, padre e allenatore dell’atleta -, torneremo ad allenarci a partire da settembre per preparare al meglio la prossima stagione che tra l’altro avrà in calendario due Mondiali. Come sta Larissa? Meglio”, ma al momento “preferiamo non sollecitare troppo”.

E il babbo-coach guarda già ai prossimi Giochi Olimpici del 2024: “Auguriamoci che a Parigi vada come per Gimbo” spiega alludendo alla medaglia d’oro vinta dal saltatore Gianmarco Tamberi dopo aver rinunciato a una Olimpiade per un infortunio.

Larissa Iapichino aveva fatto storia nell’atletica italiana ad Ancona, saltando in lungo a solo 18 anni di età, un clamoroso 6,91, eguagliando così il record italiano indoor di sua madre Fiona May, quando vinse a 28 anni, gli Europei nel 1998 a Valencia.

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)